Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Enrico Goldoni Morto Incidente

Uno schianto violentissimo, Enrico muore a 49 anni: lascia una figlia di 12

  • Italia

Ennesima disgrazia sulle strade italiane. Enrico Goldoni è morto per un gravissimo incidente, che lo ha visto coinvolto con la sua automobile. Serviranno sicuramente ulteriori approfondimenti per stabilire la dinamica dell’accaduto, ma stanno iniziando ad emergere i primi dettagli. Secondo quanto è stato fin qui riferito, l’uomo che aveva 49 anni si trovava esattamente sull’autostrada A9 non lontano dalla città di Milano quando c’è stato lo schianto violentissimo, che gli ha fatto perdere la vita.

Enrico Goldoni è morto per un incidente che non gli ha lasciato alcuna speranza di sopravvivenza. Come scritto da Fanpage, il 49enne era nei pressi di Varese quando si è scontrato con un tir. Subito dopo l’impatto, la sua vettura è andata completamente distrutta e per lui ogni tentativo di salvarlo si è rivelato inutile. Non è comunque deceduto sul colpo, infatti nel momento in cui i sanitari del 118 sono arrivati sul posto, respirava ancora. Ed è quindi stato portato in ospedale, dove se n’è andato per sempre.

Leggi anche: Terribile incidente, Francesco muore sull’asfalto a 35 anni. Pochi mesi fa aveva perso il papà

Enrico Goldoni Morto Incidente


Enrico Goldoni è morto in un incidente stradale

Una bruttissima notizia per la comunità di Soliera, in provincia di Modena. Enrico Goldoni, morto in questo tremendo incidente stradale, era nato infatti in quel territorio emiliano. Ma ormai era stato adottato dalla città di Milano, infatti proprio qui era conosciuto per essere un imprenditore e manager dedito alla consulenza finanziaria nel settore dell’edilizia. A piangere la sua morte è anche e soprattutto sua figlia di 12 anni, che ha ricevuto una delle notizie più brutte che potesse mai ricevere.

Enrico Goldoni Morto Incidente

Enrico Goldoni è quindi morto all’interno del nosocomio di Legnano, dove era stato portato d’urgenza a causa delle gravissime ferite riportate nell’incidente tra la sua auto e il mezzo pesante. Non rischia la vita il conducente del tir, che è stato comunque soccorso. Hanno lavorato alacremente i vigili del fuoco per estrarre dalla macchina il 49enne e mettere in sicurezza la zona. Goldoni aveva vari traumi al braccio, al torace e alla testa, poi ha avuto un arresto cardiaco e non si è più ripreso.

Un’altra vittima causata da un incidente stradale era avvenuta nei giorni scorsi in provincia di Taranto. Francesco Nigro è morto in sella alla sua bici, dopo che il conducente del pulmino aveva imboccato una doppia curva. Per cause che dovranno essere accertate dagli investigatori, il mezzo ha colpito la bicicletta del ciclista laertino e l’impatto per lui è stato fatale.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004