Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

Schianto mortale tra due mezzi, morto un uomo rimasto: è intrappolato tra le lamiere

  • Italia

Un gravissimo incidente è costato la vita ad un uomo di 56 anni. Il dramma si è consumato intorno alle 11.30 lungo la provinciale 235 all’altezza di Nave di San Rocco, in provincia di Trento. Ancora da capire le cause dello schianto, un frontale tra un’ automobile e un mezzo pesante che non ha lasciato scampo all’uomo alla guida dell’utilitaria. Nelle prossime ore la dinamica sarà più chiara. La vittima si chiamava Ionel Ververs di origini rumene.

>>“Guardate che fa, assurdo”. Pietro, la lite all’Isola dei Famosi poi il gesto choc. Tutto ripreso

Vevers, viveva a Mezzolombardo e lavorava come operaio per una ditta di Bolzano. A dare l’allarme sono stati alcuni automobilisti in transito. “Sul posto – racconta il quotidiano.it – si sono portati repentinamente i soccorsi. Oltre ai carabinieri di Lavis e a una pattuglia di passaggio della polizia locale, sono sopraggiunti anche i vigili del fuoco di Nave San Rocco, Zambana e i permanenti di Trento”.


Nave San Rocco, schianto tra tir e auto: morto 56enne

“Che con le pinze idrauliche hanno aperto le lamiere per soccorrere il conducente dell’auto. È intervenuto anche l’elicottero; i sanitari hanno cercato di rianimare l’automobilista per oltre mezz’ora, purtroppo senza successo”. Solo ieri, nel pomeriggio di martedì 16 aprile, un altro terribile incidente aveva visto coinvolta una 21enne sull’autostrada A1 tra Ferentino ed Anagni.

Il tamponamento era avvenuto tra una Pegeout 107 ed un mezzo pesante. La giovane si trovava a bordo dell’auto con la madre e un altro passeggero, quando per cause ancora in fase di accertamento da parte delle forze dell’ordine, hanno tamponato violentemente il mezzo che li precedeva. Lo schianto con il mezzo pesante è stato terribile.

Dopo l’impatto l’utilitaria si era ribaltata più volte finendo poi la corsa in mezzo alla carreggiata. Il tratto di Autostrada del Sole tra i caselli di Ferentino ed Anagni era stato chiuso poco prima delle ore 17 a ridosso del casello di Ferentino.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004