Auto incastrata tra due tir, Matteo muore a 10 giorni dal suo compleanno: lascia la moglie e due figli

San Sisto, tragedia in strada. Muore sull’asfalto,  al chilometro 437 in autostrada A4. Il corpo del 45enne di Mirano, Matteo Niero, è rimasto schiacciato all’interno dell’abitacolo della  sua auto. Stava procedendo in corsia lenta quando il camion che lo sopravanzava ha inchiodato e quello che era dietro la sua auto non ha fatto tempo a fermarsi prima di distruggere completamente il mezzo.

Il tragico incidente è accaduto intorno alle 13.40 nel tratto compreso tra i caselli di Cessalto e San Stino di Livenza in direzione Est, lungo l’autostrada A4. L’auto con alla guida il 45enne è rimasta letteralmente schiacciata tra due tir. Si apprende sul sito dell’ANSA: “Tamponamento tra due Tir ha preso di mezzo un’automobile. Guidatore incastrato tra le lamiere, in azione i vigili del fuoco e il Suem”. (Continua a leggere dopo la foto).


Le operazioni di soccorso hanno richiesto diverso tempo prima di riuscire a estrarre il corpo dalle lamiere. I pompieri, arrivati da San Donà, Motta di Livenza e da Mestre, hanno estratto il corpo della vittima con l’autogrù. Purtroppo il personale medico del Suem non ha potuto fare altro che costatarne il decesso. Matteo avrebbe compiuto 46 anni il 19 aprile e lascia moglie e due figli. Al momento su quel tratto stradale,  la circolazione in direzione Est rimane interrotta, riferisce Autovie Venete. (Continua a leggere dopo la foto).

Restano dunque ancora in corso le operazioni di soccorso dei Vigili del Fuoco. E sempre nelle ultime ore si apprende la notizia di un doppio incidente avvenuto a distanza di poche ore uno dall’altro e nel raggio di pochi chilometri sulla A22 tra i caselli di Affi e Ala-Avio. Al chilometro 191, all’altezza di Rivalta, frazione di Brentino Belluno, due tir si sono scontrati. Per cause ancora in corso di accertamento dalle forze dell’ordine uno dei due mezzi pesanti ha tamponato quello che lo precedeva. (Continua a leggere dopo le foto).

Si legge su L’Arena: “Lo scontro è stato violentissimo. L’impatto è stato così devastante che la cabina dell’autoarticolato che seguiva si è accartocciata contro il rimorchio dell’altro autotreno, la cui motrice, a causa del terribile urto, si è messa per traverso, invadendo entrambe le carreggiate”. Codice rosso per il camionista alla guida del veicolo che ha tamponato l’altro mezzo pesante, “arrivato intubato, per poi essere ricoverato in rianimazione”.

Lutto nella televisione. Addio all’attore, il suo personaggio amato da milioni di persone: “Grazie di tutto”

Pubblicato il alle ore 12:18 Ultima modifica il alle ore 09:14