Schianto alle porte della città, muore una 24enne. Gravi altri due giovanissimi

Tragico incidente stradale a Salzano. Morta una ragazza di 24 anni. Erano da poco passate le 21.30 quando, per cause ancora da accertare, un’auto con a bordo 5 ragazzi è finita fuori strada in prossimità della rotonda tra via Villatega, via Valli e via Frusta, a poche decine di metri dall’asilo Il Girotondo. Una carambola mortale che non ha lasciato scampo a una degli occupanti.

Il bilancio, drammatico, avrebbe potuto anche essere più pesante: due ragazzi sono rimasti feriti gravemente. Da chiarire la dinamica sulla quale cerca di fare luce la tribuna di Treviso che scrive come: “Giunta in prossimità della rotonda, per cause che saranno al centro del rilievi che hanno compiuto i carabinieri, l’auto è completamente sfuggita al controllo del conducente ed è volata sopra la segnaletica finendo la sua corsa, capovolta, contro il muretto di recinzione di un’abitazione prospiciente la strada”. Continua dopo la foto


E ancora: “Il botto dello schianto è stato avvertito dai residenti, che subito sono corsi fuori chiamando i soccorsi”. Immediato il soccorso delle ambulanze del 118 e dei vigili del fuoco della stazione di Mestre che hanno liberato dalle lamiere i ragazzi. Il personale del Suem ha prestato soccorso ai feriti e purtroppo constatato il decesso dell’occupante del sedile accanto al conducente. Continua dopo la foto

La vittima, classe 1996, risiedeva a Quinto di Treviso ed è di origine brasiliana. Si chiamava Juliana Cerqueira Lima. I due amici che viaggiavano con lei sono della zona di Noale. Sono ricoverati entrambi all’ospedale dell’Angelo: i medici hanno prelevato del sangue per capire se avessero bevuto prima di mettersi alla guida. Continua dopo la foto

{loadposition intext}
La notizia del terribile schianto si è sparsa in serata in pochissimo tempo, per il tam tam sui telefonini degli amici che hanno visto sfrecciare le sirene in piena notte.

Ti potrebbe interessare: Giù dal quarto piano in pieno centro, Federico è morto sul colpo. Aveva 21 anni, l’ipotesi terribile

Pubblicato il alle ore 17:52 Ultima modifica il alle ore 17:53