Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Rota panoramica investita

“Fuggite, presto!”. Tromba d’aria si abbatte sulla ruota panoramica, paura nella città italiana

  • Italia

Rota panoramica investita dalla tromba d’aria. Paura nel primo pomeriggio di giovedì 18 agosto a Piombino, in Toscana, dove una violenta bufera di vento e pioggia si è abbattuta scoperchiando tetti di case, sradicando alberi e danneggiando auto. Impressionanti le immagini amatoriali che arrivano dalla cittadina in provincia di Livorno.

Durante il nubifragio che si è scatenato sulla regione, nella città di Piombino è stato filmata la scena in cui la ruota panoramica della città viene investita da una violenta tromba d’aria e pioggia. Immagini impressionanti che danno l’idea della furia della tempesta. Nel video pubblicato su una pagina Facebook della città, si vede la giostra roteare pericolosamente con le cabine che si staccano e cadono in piazza Bovio. Fortunatamente nessuna persona è rimasta ferita, ma sono ingenti i danni all’attrazione installata due anni fa in occasione della Wheel of Dreams.

Rota panoramica investita


Rota panoramica investita dalla tromba d’aria: paura a Piombino

“La nostra macchina della Protezione Civile sta già intervenendo in molte zone della Toscana a seguito della forte ondata di maltempo con raffiche di vento arrivate fino a 140km/h. Si registrano cadute di alberi in diverse località che stanno comportando la chiusura di strade per consentire la messa in sicurezza, a Calenzano alcuni tetti scoperchiati, sulla costa danni agli stabilimenti balneari”, ha scritto il presidente della Toscana Eugenio Giani.

Rota panoramica investita

“A Marina di Carrara il mercato è stato spazzato via. È in corso anche il ripristino della corrente elettrica nelle zone rimaste senza”, ha concluso. È stato firmato lo stato di emergenza regionale della durata di 6 mesi per gli eventi meteorologici del 15/08/2022 e del 18/08/2022 nel territorio delle Province di Massa Carrara, Lucca, Pistoia, Prato, Città Metropolitana di Firenze, Arezzo, Siena, Pisa, Livorno e Grosseto.

Due vite spezzate, una donna a Carrara e un uomo a Lucca e oltre 40 i feriti, secondo il bilancio diffuso nel pomeriggio di giovedì 18 agosto. Si tratta di Laura Zuccari, 68 anni. La vittima è stata registrata ad Avenza, in provincia di Massa Carrara ed è stata travolta e uccisa da un albero caduto nel parco Ugo La Malfa. Nella stessa zona, in un camping, si contano quattro feriti sempre per la caduta di alberi. In Toscana il maltempo ha fatto un’altra vittima. Daniele Giorgi, aveva 54 anni ed è stato trovato morto nella mattina di giovedì 18 agosto in un terreno privato a Sorbano del Giudice (Lucca) sotto un grande ramo di un pioppo che pare stesse potando.

Furia maltempo: grandine distrugge auto, finestre e tetti. Due donne ferite, danni enormi


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004