“È Giovanni”. Il suo corpo trovato in un parco: del suo caso si era parlato a ‘Chi l’ha visto?’

Scomparsa di Giovanni Manna, la scoperta choc dopo giorni di ricerche. Malato di Alzheimer, 73 anni, di Giovanni nessuna traccia dallo scorso 16 novembre. L’uomo era stato visto nella sala d’aspetto del Pronto Soccorso del Policlinico Gemelli di Roma, dove si era recato intorno alle 18,30 in seguito a un malore. Il racconto del figlio, poi la scoperta.

Il racconto del figlio Matteo diffuso su Il Corriere della Sera ha fornito i primi dettagli della vicenda. Giovanni sarebbe stato portato in ambulanza al Pronto Soccorso per un malore, nel pomeriggio del 16 novembre. Il figlio del 73enne ha poi aggiunto: “Mi hanno detto che non potevo andare con lui, che ci sarebbe stato da aspettare e che mi avrebbero avvisato quando lo avrei potuto raggiungere”.

Roma Giovanna Manna 73 anni scoperta morto
????????????????????????????????????

“Ho pregato di controllarlo perché a causa della sua malattia tende a voler scappare”, ha aggiunto. Il figlio Matteo ha poi continuato a raccontare di aver ricevuto diverse telefonate del padre: “Diceva che voleva andare via, che era stufo di aspettare e che avrebbe preso l’autobus, quindi siamo corsi lì”.


Roma Giovanna Manna 73 anni scoperta morto

Una volta giunti nel Pronto Soccorso, la moglie di Giovanni e il figlio non hanno più trovato il 73enne. Scattano le ricerche e anche la trasmissione “Chi l’ha visto?” prova a diffondere la notizia della scomparsa e tanti dettagli sul caso.

Roma Giovanna Manna 73 anni scoperta morto
Roma Giovanna Manna 73 anni scoperta morto

La tragica scoperto, però, arriva dopo giorni di appelli e ore di attesa. Purtroppo il corpo di Giovanni Manna è stato trovato privo di vita nella sera di sabato 20 novembre presso il parco dell’Insugherata di Roma. Pare che a trovare il cadavere del 73enne siano stati gli agenti di polizia a bordo di un elicottero durante i controlli sui no green pass.

Pubblicato il alle ore 10:18 Ultima modifica il alle ore 10:18