“È morta da un mese e mezzo”. Dolore e rabbia per Barbara Palombelli. Racconta il dramma della sua famiglia

Una delle sue ultime apparizioni pubbliche era stata al Festival di Sanremo. Sul palco dell’Ariston Barbara Palombelli aveva raccontato la sua storia di ragazza ribelle, che amava i Beatles e i Rolling Stones ma guardava Sanremo con il padre che la sognava simile a Gigliola Cinquetti. Una ragazza che a 15 anni iniziò a lavorare “e non ho mai smesso, ha fatto la standista, la segretaria, la sondaggista, la commessa per tanti anni. Studiate fino alle lacrime e lavorate fino all’indipendenza, perché alla fine funziona”, sottolineava.

Sui social il monologo di Barbara Palombelli non era piaciuto: non aveva convinto il popolo del web che si era espresso così: “Ma cosa sta dicendo?”, “Così i vecchi si addormentano”, “Noi andiamo un attimo al bar”. Al termine della performance della Palombelli, si erano scatenati commenti ironici e sorpresi su Twitter. “Se dico che la Palombelli è stata pallosissima, sono contro o a favore delle donne?”!, scrive un utente. “Forse ho capito perché Rutelli non si fa più vedere in giro”, aggiungeva un altro. Il discorso della Palombelli aveva annoiato anche il giornalista musicale Ernesto Assante, che aveva commentato: “Lo Stato Sociale ha svegliato tutti quelli che si erano addormentati con la Palombelli”. Continua dopo la foto


Critiche che non avevano toccato Barbara Palombelli che oggi torna a farsi sentire dopo il caso sollevato dal deputato Pd Andrea Romano, che ancora non riesce a seppellire il figlio scomparso ormai da due mesi. Parole, quelle furiosi dell’onorevole dèm, alle quali aveva risposta il sindaco di Roma Virginia Raggi con un lungo post sui social: “Ho il cuore colmo di dolore. Dolore per la sofferenza di un padre che ha perso da poco un figlio e che ha espresso la rabbia di non poterlo neanche piangere al cimitero”. Continua dopo la foto

“Un dolore per la perdita di un proprio caro che accomuna tante famiglie, soprattutto in questo periodo. Ieri ho chiamato Andrea Romano per esprimergli la mia vicinanza; per dirgli che, da madre, posso soltanto lontanamente immaginare cosa stia provando. Mi sono scusata pubblicamente con una nota perché ho ritenuto giusto farlo”. Ma le polemiche non mancano. “Solo dopo la denuncia dolente dell’amico Andrea Romano, la sindaca Raggi scopre la situazione dei cimiteri romani, e chiede un’azione straordinaria all’Ama. Dopo due mesi e con circa 2000 bare accatastate” ha twittato il senatore Pd Andrea Marcucci. E intanto, riporta Adnkronos, spunta un esposto alla Procura di Roma legato all’emergenza delle sepolture nella Capitale. Continua dopo la foto

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Barbara Palombelli (@barbarapalombelli_official)


{loadposition intext}

A presentarlo è stata l’Efi, l’Associazione Eccellenza Funeraria Italiana, che nel suo esposto ipotizza i reati di omissione di atti di ufficio e sottrazione di cadavere. A breve i magistrati romani dovranno valutare gli eventuali profili penali nella vicenda. Anche Barbara Palombelli, suo malgrado, è vittima del caos cimiteri : “Penso al caos dei cimiteri di Roma. A mia zia in attesa di sepoltura dal 5 marzo… A mio cugino addolorato… E mi chiedo cosa possiamo fare, a parte continuare a parlarne in tv”, ha scritto la conduttrice.

Ti potrebbe interessare: “Un gesto ignobile!”. Federica va in cimitero dalla figlia di 9 anni, al rientro la terribile scoperta

Pubblicato il alle ore 15:24 Ultima modifica il alle ore 15:52