Roberto Tavoletti Morto Malore

Malore improvviso, Roberto muore a 53 anni. Stava portando suo figlio in ospedale

Una tragedia incredibile, che ha lasciato tutti nel dolore più profondo. Roberto Tavoletti è morto improvvisamente a 53 anni, dopo essere stato colto da un malore che gli ha stroncato la sua vita. E i dettagli che sono venuti fuori dalla vicenda sono ancora più tristi e beffardi. Infatti, l’uomo aveva deciso di accompagnare in automobile suo figlio all’ospedale di Milano. Si erano messi in viaggio perché il giovane avrebbe dovuto effettuare un’operazione chirurgica nel capoluogo lombardo.

La morte ha raggiunto da un momento all’altro il povero Roberto Tavoletti, mentre si trovavano in provincia di Lodi, nel comune di Somaglia. I due avevano fatto una sosta all’interno di un’area di servizio situata sull’autostrada del Sole. Poi il malessere, la perdita dei sensi e il decesso inaspettato. Un dramma che ha inevitabilmente lasciato sotto choc il figlio e anche la moglie, che era con loro nella vettura. Un destino tragico, che ha fatto restare tutti sgomenti. Nessuno riesce ancora a credere che sia successo davvero.

Roberto Tavoletti Morto Malore Lodi

Ad uccidere Roberto Tavoletti sarebbe stato un infarto fulminante. Secondo quanto è stato riferito, l’uomo verso le ore 6 di venerdì 26 novembre ha lasciato la sua automobile per prendere probabilmente una boccata d’aria, ma è stramazzato al suolo e non si è più rialzato. Nonostante la moglie e il figlio abbiano contattato immediatamente i sanitari del 118, arrivati con l’ausilio di un’ambulanza, è spirato dopo qualche minuto. Le manovre di rianimazione si sono tutte rivelate inutili, prive purtroppo di effetti.


Roberto Tavoletti Morto Malore Lodi

Era una persona molto conosciuta perché lavorava ad Ascoli Piceno come produttore cinematografico. Inoltre, era anche molto esperto nel campo della fotografia. Roberto Tavoletti, dopo che è stata constatata la sua morte, è stato trasferito all’interno dell’obitorio di Casalpusterlengo. Poi è previsto il suo viaggio verso Ascoli, dove si svolgeranno i funerali. Le esequie saranno celebrate alle ore 9.15 di domenica 28 novembre nella chiesa di San Pietro Martire, dove tutti potranno salutarlo per l’ultima volta.

Un altro malore si è portata via anche una donna di 53 anni nelle scorse ore, Christiana Camilot. Lei è deceduta all’improvviso mentre era nella sua casa di Via Fratelli Bandiera, a Pordenone. Era stata a cena con una amica, ma il figlio l’ha trovata senza vita dopo un malore. Immediatamente sono stati chiamati i soccorsi, ma per Christiana Camilot non c’è stato nulla da fare.

Pubblicato il alle ore 16:22 Ultima modifica il alle ore 16:22