Terrore sul bus, sale a bordo e accoltella 5 persone. Gravissimo un bimbo di 6 anni colpito alla gola

Rimini, panico tra i passeggeri del bus di linea. La vicenda è accaduta sotto gli occhi di tutti e purtroppo il bilancio non è dei migliori. Cinque persone accoltellate, e un bambino di soli 6 anni ferito alla gola. Fermato l’aggressore, gli inquirenti indagano sulle motivazioni precise che hanno portato l’aggressore a compiere il gesto.

Esclusa la pista terroristica eppure la vicenda lascia senza parole. Artefice del gesto un ragazzo di 26 anni di origini somale, salito sopra la linea 11 nel riminese. Pare che tutto sia nato quando al ragazzo è stato chiesto di esibire il biglietto per la corsa, di cui era privo.

Rimini aggressore somalo biglietto coltello 5 feriti

Non solo privo di biglietto, ma anche armato. Coltello alla mano, la reazione del ragazzo è stata del tutto estrema. Infatti il 26enne si è avventato sui passeggeri, cinque in tutto, e tra questi anche un bambino di 6 anni che, riportando ferite alla gola, è stato trasportato d’urgenza in ospedale.


Rimini aggressore somalo biglietto coltello 5 feriti

Nello specifico il 26enne ha aggredito prima i due controllori donne, poi tentando la fuga dal mezzo si è imbattuto anche su altre 3 persone tra cui il bimbo, per poi essere fermato e arrestato prontamente dagli agenti della polizia. Al momento si esclude tanto l’ipotesi di un atto terroristico quanto l’assunzione da parte dell’aggressore di sostanze stupefacenti.

Rimini aggressore somalo biglietto coltello 5 feriti
Rimini aggressore somalo biglietto coltello 5 feriti

Sull’identità dell’aggressore si apprende su Tg24 che “Era arrivato nel 2015 in Europa e aveva già fatto domanda per lo status di rifugiato in Danimarca, Svezia, Germania e Olanda. Da qualche mese era in Italia e aveva ripresentato la domanda”. Le parole del presidente della Regione Emilia-Romagna Stefano Bonaccini sulla vicenda: “quanto accaduto a Rimini è di una gravità inaudita”.

Pubblicato il alle ore 10:49 Ultima modifica il alle ore 10:49