Schianto alle porte della città, muore a 23 anni: tradito dall’asfalto visicido

Ha perso il controllo dell’auto a causa della forte grandinata, prima sbandando, poi schiantandosi contro un palo di cemento e infine cadendo in un fosso. Un ragazzo di 23 anni di Reggio Emilia ha perso la vita nell’incidente, mentre un 31enne seduto accanto a lu è rimasto ferito. E’ accaduto ieri pomeriggio in via Prato Bovino, nel comune di Castelnovo Sotto, a Reggio Emilia.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione di Gattatico, i sanitari del 118 e i vigili del fuoco. Secondo una prima ricostruzione, ancora al vaglio dei carabinieri della stazione di Gattatico, la Fiat Punto guidata dal 23enne, con a bordo il 31enne, stava percorrendo via Prato Bovino quando, nei pressi del civico 109, ha sbandato finendo prima contro un palo di cemento e poi nel fosso. Un impatto fatale per il 23enne che è morto in ospedale per le gravi lesioni riportate. Continua dopo la foto


La salma del giovane è stata posta a disposizione della Procura reggiana titolare dell’inchiesta che verrà aperta per far luce sul tragico incidente rilevato dai carabinieri di Gattatico. Una notizia che arriva a poche ore da un’altra tragedia, vittima il 42 Alex Stella che era uscito in bicicletta intorno alle 10 l’incidente mortale avvenuto in viale Lega Lombarda a Ceriano Laghetto la lunga tangenziale che collega Saronno, Solaro e Ceriano Laghetto. Continua dopo la foto

Fatale gli è stata la sua passione per la bicicletta che coltivava con energia. Era frequente vederlo passare in corso in sella alla sua bici o vedere i resoconti dei suoi allenamenti. Sul posto sono accorse l’ambulanza della Croce Rossa di Saronno quindi l’elisoccorso ma per il saronnese non c’era più niente da fare. La notizia ha lasciato senza parole la comunità saronnese. Continua dopo la foto

{loadposition intext}
“Non ho parole Alex, ora il mio pensiero va alla tua famiglia, ai tuoi due bimbi, a tua moglie e alla tua mamma. Ciao Amico mio, anche se la vita, il lavoro e gli impegni ci hanno diviso, sappi che rimmarrai sempre nel mio cuore. Buon Viaggio Alex”.

Ti potrebbe interessare: Trovato morto nel letto. Andrea, giovane chef, era da 6 mesi diventato papà