Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Reggio Calabria, rissa lungomare: ragazzo massacrato dal branco

“È morto”. Rissa choc sul lungomare, massacrato dal branco ma nessuno interviene

  • Italia

Rissa choc nella notte tra sabato 30 e domenica 31 luglio sul lungomare di Reggio Calabria. Un ragazzo è stato massacrato di botte da una quindicina di suoi apparenti coetanei (in basso il video). Una scena agghiacciante ripresa dai telefonini dei tanti presenti (il lungomare è luogo molto affollato e non distante dal centro) sui cui ora spetterà agli investigatori fare piena luce. Non è la prima volta che il sabato sera reggino finisce rovinato da aggressioni e maxi risse scatenate spesso per futili motivi. Una violenza cieca ha indignato tutta la città il sindaco Giuseppe Falcomatà.


Il primo cittadino reggino ha postato il video choc (in cui si sento le grida di alcuni presenti che urlano: “è morto”) su Facebook ed ha usato parole durissime. “Il nostro Lungomare in questi giorni è teatro di tante iniziative ed eventi, concerti, momenti di svago e di divertimento. Eppure c’è chi sembra non gradire e preferisce trascorrere il tempo in questo modo. Scene già viste purtroppo, evidentemente i messaggi educativi non bastano mai», scrive il primo cittadino”.

Reggio Calabria, rissa lungomare: ragazzo massacrato dal branco


Reggio Calabria, rissa lungomare: ragazzo massacrato dal branco. La rabbia del sindaco


E ancora: “Ho sempre sostenuto che il compito delle istituzioni ed in generale delle agenzie educative sia quello di capire i motivi di questi episodi, di comprendere il disagio profondo che vi si nasconde. Ma a volte c’è poco da capire: evidentemente c’è chi, seppur giovanissimo, SCEGLIE proprio di esprimersi in questo modo barbaro, attraverso la violenza”.

Reggio Calabria, rissa lungomare: ragazzo massacrato dal branco


“Questa non è la nostra città, non è la Reggio che conosciamo. Non è quella Reggio inclusiva, tollerante, quella Reggio del dialogo e del rispetto delle regole, per la quale lavoriamo ormai da tanti anni. Non dite che ci vogliono le telecamere o i controlli, perchè qui è esclusivamente una questione di educazione. Ai ragazzi protagonisti di questo video vorrei dire VERGOGNA”.

Reggio Calabria, rissa lungomare: ragazzo massacrato dal branco
https://fb.watch/eDv7NDD09g/


“Perché quella che si vede non è semplicemente una rissa, ma un vero e proprio PESTAGGIO, tutti contro uno. E allora più che ai ragazzi io mi rivolgerei ai loro genitori: se io riconoscessi mio figlio in quelle immagini non ci penserei due volte ad accompagnarlo in Questura”.

Follia in spiaggia: scoppia la rissa, gli stacca un dito a morsi e lo ingoia


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004