raffaele altea morti incidente corigliano rossano

Schianto nella notte, morti due giovanissimi. Raffaele e Altea avevano 19 e 16 anni

Ancora sangue sulle strade italiane. Stavolta a perdere la vita sono stati due giovanissimi. Raffaele Misuraca, di 19 anni, e Altea Morelli, di 16, sono morti a seguito di uno spaventoso incidente stradale avvenuto nella notte tra sabato 17 e domenica 18 luglio lungo la statale 106 Jonica. I due stavano viaggiando a bordo di una Fiat 500 quando, all’altezza di contrada Oliveto Longo di Corigliano Rossano, provincia di Cosenza, è avvenuto il sinistro.

A diffondere la notizia è stata la pagina facebook “Basta vittime sulla statale 106”, realizzata da volontari. Sul post si legge: “Questo il volto di RAFFAELE MISURACA, 19 anni, aveva tanti sogni e belle speranze che, in pochi attimi, sono svaniti via per sempre nell’ennesimo incidente mortale sulla famigerata asfalto della strada Statale 106…”. Entrambi i ragazzi erano del posto. La macchina su cui viaggiavano si è scontrata con un suv all’altezza di una rotatoria e Raffaele e Altea sono morti sul colpo.

raffaele altea morti incidente corigliano rossano

Il conducente del suv invece è rimasto ferito in modo grave ed è stato trasportato all’ospedale di Cosenza. Sul luogo dell’incidente sono intervenuti i carabinieri di Rossano e gli operatori sanitari del 118 oltre a personale dell’Anas. La procura della Repubblica di Castrovillari ha disposto l’autopsia per entrambi i ragazzi deceduti.


raffaele altea morti incidente corigliano rossano

“Una ragazza giovane – si legge sul messaggio della pagina Fb relativo ad Altea – con tanti sogni nel cuore che in un attimo sono svaniti via per sempre… Oggi la Calabria intera perde, per l’ennesima volta, uno dei suoi figli migliori…! Questo è l’ennesimo fallimento per ognuno di noi e per questa cosiddetta “società civile” incapace di assumere scelte che possano risolvere problemi che provocano morte e dolore da decenni…!”.

“L’Organizzazione di Volontariato Basta Vittime Sulla Strada Statale 106 – si legge ancora nel messaggio – rivolge un pensiero alla Famiglia adesso pensa nel dolore più profondo e drammatico, ai parenti ed agli amici tutti… Un abbraccio ideale a TUTTI gli AMICI della COMUNITÀ di CORIGLIANO ROSSANO che in questi anni tanto hanno sofferto per la perdite dei loro concittadini sulla famigerata e tristemente nota “strada della morte”!!!”.

Pubblicato il alle ore 12:56 Ultima modifica il alle ore 12:59