Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
È morto tra l’affetto dei suoi cari, Quinto Silvestri

“Nessuno dimenticherà il tuo sorriso”. Quinto, morto improvvisamente a Capodanno

  • Italia

La morte non si ferma neanche a Capodanno. È morto tra l’affetto dei suoi cari, Quinto Silvestri. L’uomo, di 57 anni, è morto il 1 gennaio 2023 all’ospedale di Ascoli Piceno. Originario della provincia, la sua morte ha lasciato senza parole e con un dolore enorme, familiari e amici. Tanti gli amici di Quinto che hanno voluto raccogliersi per testimoniare il loro grande affetto nei suoi confronti. Come racconta il Corriere Adriatico, le prime a venire a sapere della sua morte sono state le sorelle Rosy e Paola insieme alla mamma Ivana.

I funerali di Quinto Silvestri saranno celebrati il 2 gennaio 2023 alle 15 nella Parrocchia di Villa Sant’Antonio a Castel di Lama. “Non dimenticherò mai il tuo dolce sorriso… buon viaggio amico mio”, ha scritto un’amica di Quinto Silvestri su Facebook. A Pisa invece, il 1 gennaio 2023 ha fatto registrare un terribile fatto di cronaca. Un uomo ucraino di circa 35 anni è morto dopo essere precipitato dalla finestra di un appartamento del centro della città. Da quel poco che è emerso, l’uomo si trovava in Toscana per una vacanza insieme alla fidanzata, anche lei ucraina.

Leggi anche: Capodanno da incubo per i super ricchi vip in Italia. Furto da record nella loro villa

È morto tra l’affetto dei suoi cari, Quinto Silvestri


È morto tra l’affetto dei suoi cari, Quinto Silvestri

I due erano qui da circa un paio di giorno. Per ora sull’episodio indagano i carabinieri. Da quello che hanno fatto sapere le forze dell’ordine, il cadavere è stato trovato intorno alle 10 e sono tuttora in corso accertamenti per ricostruire la dinamica. In queste ore i Carabinieri stanno ascoltando la donna e ricostruendo le ultime ore della coppia, tuttavia per ora non sembra esserci nessuno scritto sul registro degli indagati.

È morto tra l’affetto dei suoi cari, Quinto Silvestri

Da quel poco che si può intuire, non è escluso che possa essersi trattato di un suicidio. I soccorsi sono stati allertati intorno alle 10, ma quando i paramedici sono arrivati sul posto non hanno potuto fare altro che constatare il decesso del 35enne. Un dolore immenso poi a Vasto, in provincia di Chieti, per la terribile morte di una bambina di soli 8 anni.

Si chiamava Pamela Battaglia, deceduta nelle scorse ore a causa di un improvviso malore. La piccola si è sentita male nella mattinata di domenica 1 gennaio ed è morta poco dopo nonostante una disperata corsa in ospedale. Ancora sotto choc i familiari della bimba.

Leggi anche: Malore in casa, Pamela muore a 8 anni il giorno di Capodanno


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004