Terribile schianto, l’auto di Andrea si è disintegrata: se n’è andato a 31 anni

Se n’è andato vittima di un terribile incidente Andrea Leoni, 31 anni. Erano da poco passate le 22,30 quando la sua auto, nei pressi di Punta Marina, ha centrato la cuspide che divide le due corsie e si è ribaltata. Una scena terribile quella che si è presentata ai soccorritori. I vigili del fuoco hanno estratto il ragazzo dalle lamiere dell’auto e il personale del 118, giunto con ambulanza e automedicalizzata, ha subito messo in atto le manovre di rianimazione.


Purtroppo Andrea Leoni non ce l’ha fatta. Inutile la corsa al Pronto Soccorso del Santa Maria delle Croci. Le condizioni del ragazzo erano disperate. Purtroppo è deceduto durante il trasporto verso l’ospedale. Al momento non è ancora stata decisa la data dei funerali del 31enne. Tuttavia, i colleghi si sono messi in contatto con la famiglia, perché se fosse possibile vorrebbero chiedere la possibilità, durante il corteo, di far passare il carro funebre proprio davanti alla Compagnia portuale, così che tutti possano dargli l’ultimo saluto.

andrea leoni incidente

Andrea Leoni, il dolore dei colleghi

Andrea Leoni lavorava da 11 anni per la Compagnia portuale di Ravenna. I suoi colleghi lo hanno voluto ricordare con un messaggio. “ Era un ragazzo giovane e molto ben voluto – ricorda il direttore –. Allegro, solare, si era inserito molto bene all’interno del gruppo. Qui con noi era arrivato nel 2010, poco più di dieci anni fa, quando aveva ancora vent’anni”. Prima dell’assunzione alla Compagnia portuale, Andrea aveva fatto qualche lavoretto come elettricista.


andrea leoni incidente


“Prevalentemente – spiega sempre Di Martino – il ruolo di Andrea Leoni era quello di escavatorista”, ossia colui che sposta le merci che si trovano alla rinfusa dentro le stive.Grande appassionato di pesca, ma soprattutto di cani, i suoi colleghi ieri mattina si sono ritrovati non solo per ricordare insieme l’amico, ma anche per organizzarsi, allo scopo di fare una colletta tra i vari componenti della Compagnia portuale.

andrea leoni incidente


“I fondi che riusciremo a raccogliere – interviene il direttore – vorremmo poi darli in beneficenza, a nome del nostro Andrea Leoni, a un ente che si occupa della tutela e salvaguardia proprio dei cani”.

Pubblicato il alle ore 19:42 Ultima modifica il alle ore 19:44