Poliziotto ucciso mentre sventa rapina in banca: 37 anni. Presi 2 dei 3 criminali

Tragedia nella notte a Napoli e più precisamente a Capodichino. Un poliziotto ha perso la vita mentre stava cercando di sventare un furto all’interno di una banca.

Tragedia nella notte a Napoli e più precisamente a Capodichino. Un poliziotto ha perso la vita mentre stava cercando di sventare un furto all’interno di una banca. L’agente scelto, che si chiamava Pasquale Apicella ed aveva 37 anni, stava guidando la volante in via Abate Minichini, quando è stato speronato da una banda di malviventi. L’impatto tra le vetture è stato molto violento e per l’uomo non c’è stato nulla da fare. Un collega ha invece riportato alcune ferite più lievi.

Secondo una prima ricostruzione dei fatti, i criminali erano tre ed avevano provato a forzare il bancomat dell’agenzia ‘Credito Agricolo’. Una segnalazione è poi giunta al 113, che ha subito inviato una volante. Quest’ultima, del commissariato Secondigliano, è arrivata sul posto da via Calata Capodichino, mentre i ladri fuggivano contro senso. Lo scontro tra i mezzi si è quindi rivelato fatale per Apicella. Anche due malviventi sono rimasti feriti e sono stati bloccati, mentre il terzo è scappato. (Continua dopo la foto)


Nel potentissimo urto le auto sono andate completamente distrutte. Il parabrezza della vettura della Polizia è stato letteralmente sfondato, mentre il motore della macchina guidata dai rapinatori è stato sbalzato fuori. Il questore della città partenopea, Alessandro Giuliano, ha espresso il suo cordoglio: “Siamo vicini alla famiglia”. Una volta appresa la terribile notizia, sono intervenuti sulla vicenda anche il sottosegretario alla Difesa, Angelo Tofalo, e la presidente del Senato Elisabetta Casellati. (Continua dopo la foto)

Tofalo ha manifestato tutta la sua vicinanza ai familiari della vittima ed ha inviato le sue condoglianze. In una nota ufficiale, ha espresso “sentimenti di profondo dolore e cordoglio” e “solidarietà e commossa vicinanza a tutti gli uomini e le donne della Polizia di Stato”. Ha inoltre augurato “una pronta guarigione al collega ferito”. La Casellati ha anche deciso di inviare direttamente alla famiglia del 37enne poliziotto un suo personale messaggio di affetto. (Continua dopo la foto)

Il presidente del Senato ha quindi dichiarato: “Un tragico episodio che ci ricorda una volta di più quanto importante e prezioso è il lavoro che le forze dell’ordine svolgono”. Spetterà ai colleghi di Apicella e a gli investigatori fare piena luce sull’episodio, al fine di comprendere nel dettaglio cosa sia successo. Il terzo malvivente continua ad essere ricercato.

Lutto nel cinema italiano, addio a uno degli ultimi maestri