“Una triste perdita”. Lutto nella politica italiana, l’addio a 49 anni. Al lavoro fino all’ultimo

Da mesi lottava contro la malattia ma non si era mai tirata indietro. Aveva continuato con la solita e voglia e grinta a mettere l’interesse sociale sopra anche alla sua salute. Oggi però è arrivata la notizia della sua scomparsa. Anche ieri pomeriggio aveva presenziato alla riunione della Giunta. In segno di lutto le bandiere del municipio sono oggi esposte a mezz’asta. Un dolore sordo quello per la morte di Gianna Gambaccini, 49enne medico neurologo all’Asl Toscana nord, presidente della Società della salute zona pisana e assessore al Welfare a Pisa.


L’ultimo saluto lunedì prossimo, 25 ottobre, alle 14,30, nella chiesa parrocchiale della Sacra famiglia, mentre la camera ardente è allestita nella sala del Commiato della Pubblica Assistenza di Pisa. L’assessora scomparsa lascia il marito e una figlia. Tanti i messaggi di cordoglio arrivati a cominciare dal sindaco Michele Conti. “Gianna Gambaccini è stata e sarà ricordata come una persona speciale. Lascia un vuoto enorme in tutti noi. Le sue competenze professionali sono state un bene prezioso per il lavoro che ha svolto per la nostra città, al servizio della nostra comunità”.

 Gianna Gambaccini

Gianna Gambaccini, tanti i messaggi di cordoglio

“Mi ha colpito e addolorato la notizia della prematura scomparsa di Gianna Gambaccini – dice il presidente della Regione Toscana, Eugenio Giani –. Una donna competente e appassionata, che fino all’ultimo ha offerto il suo impegno di amministratore alla comunità pisana. Sono vicino alla sua famiglia, che subisce una perdita insopportabile, e alla città”.


 Gianna Gambaccini,


“Siamo profondamente colpiti dalla notizia della prematura scomparsa dell’assessora Gianna Gambaccini – scrive il gruppo consiliare in comune del Pd – Un annuncio, quello di oggi, che nessuno in città si aspettava e avrebbe voluto avere”. Poi è arrivato anche il messaggio della Lega, gruppo del quale l’assessore era esponente di spicco.

 Gianna Gambaccini,

“La scomparsa dell’assessore alle politiche sociali di Pisa Gianna Gambaccini sconvolge tutta la Lega Toscana. Ci stringiamo attorno alla famiglia”. Così il commissario della Lega Toscana, l’onorevole Mario Lolini, ricorda l’assessore. “Ha dimostrato attaccamento al suo ruolo fino a poche ore prima di lasciarci, sconfitta da un male incurabile, tanto da partecipare all’ultima Giunta. La ricorderemo con affetto per la sua solarità e dedizione”.

Pubblicato il alle ore 16:00 Ultima modifica il alle ore 16:00