Dramma in spiaggia, Francesco crolla in spiaggia e muore. È successo tutto all’improvviso

Pesaro, due tragedie a distanza di poco. Dopo la notizia del decesso del 71enne Alberto Andreani, consulente di sicurezza sui luoghi di lavoro, docente all’Università di Urbino ed ex magistrato onorario per il Tribunale di Pesaro, purtroppo anche per Francesco Soriani nulla da fare.

Lascia senza parole la seconda tragedia avvenuta in seguito a un improvviso malore. Come accaduto pochi giorni fa per Alberto Andreani, venuto a mancare a causa di un infarto, anche Francesco Soriani, noto rappresentante della Knorr, è morto a 65 anni.

Pesaro Francesco Soriani 65 anni morto infarto spiaggia

Il secondo caso di malore improvviso in spiaggia. Il 65enne abitava in via Mario Paterni, a pochi passi dalla spiaggia. Stava passeggiando quando durante la tarda mattinata, intorno alle 11.30, è stato visto accasciarsi sulla riva. Una situazione che ha messo in allarme fin da subito i soccorsi.


Pesaro Francesco Soriani 65 anni morto infarto spiaggia

Sul posto gli uomini della Capitaneria e l’ambulanza del 118, ma la situazione è apparsa da subito molto grave. Nonostante massaggi cardiaci e operazioni di soccorso, effettuate anche con defibrillatore, durate circa 40 minuti, il cuore di Francesco Soriani ha smesso di battere per sempre.

Pesaro Francesco Soriani 65 anni morto infarto spiaggia
Pesaro Francesco Soriani 65 anni morto infarto spiaggia

Un vuoto incolmabile nella vita della famiglia, segnata solo due anni e mezzo fa dal decesso della moglie di Francesco, Rita Rondolini. A piangere anche il padre, il figlio Lorenzo, di 36 anni, in attesa dei risultati dell’autopsia sul corpo di papà Francesco, ricordato da tutti come uomo dai modi sempre gentili e cordiali.

Pubblicato il alle ore 09:57 Ultima modifica il alle ore 09:57