Un botto impressionante, Tiziano muore a soli 23 anni. La corsa in ospedale, poi la tragica notizia

È morto poco dopo l’arrivo dei soccorsi un giovane di 23 anni che era alla guida di una utilitaria di cortesia: ha sbandato e si è andato a schiantare contro un platano. Guidava una vettura di un’officina della zona e stava percorrendo la Jesolana nel tratto compreso tra Ponte Marango e Sindacale (Portogruaro in Veneto). Un impatto violento, accaduto verso le 18 di venerdì 16 luglio, lungo la strada provinciale 42 all’incrocio con via Violin, a Concordia Sagittaria.

La vittima è Tiziano Masiero, 23 anni, che è rimasto incastrato nell’abitacolo di una Lancia Y. Sul posto è intervenuta la polizia locale, lungo la Jesolana, e ha chiuso la provinciale per più di due ore per eseguire i rilievi e ricostruire la dinamica dell’incidente. Liberato dai vigili del fuoco da ciò che era rimasto dell’auto, il conducente è stato trasferito in ospedale a Portogruaro. Le sue condizioni si sono aggravate ed è deceduto poco dopo.

incidente jesolana tiziano masiero

Inevitabili le code sulla trafficata strada – che è stata poi chiusa al traffico per i rilievi – in una giornata interessata dal via vai dei tanti vacanzieri. L’auto ha concluso la sua corsa contro un albero e l’impatto per il giovane conducente è stato fatale. Al momento gli agenti della polizia locale di Portogruaro parlano di una fuoriuscita autonoma del mezzo dalla carreggiata, per cause in corso di accertamento. Una probabile perdita del controllo della macchina all’origine dello schianto che non ha lasciato scampo al ragazzo.


incidente jesolana tiziano masiero

Circa un mese fa, sempre sulla Jesolana, si è verificato un altro incidente che ha registrato una vittima: un’auto è uscita autonomamente dalla carreggiata ed è finita sotto il piano stradale. Nello schianto è morto sul colpo un giovane uomo, seduto nel lato del passeggero, a causa della gravità delle ferite riportate.

incidente jesolana tiziano masiero
incidente sanitari

Sul luogo dell’incidente sono intervenuti i Vigili del fuoco che subito hanno messo in sicurezza la vettura ed estratto dall’abitacolo anche una donna che è stata stabilizzata dai sanitari del 118 del Servizio sanitario di urgenza ed emergenza medica, il Suem, e che è poi stata trasferita poi in codice rosso in ospedale. Anche i due minori presenti in automobile sono rimasti feriti e sono stati anche loro portati in una struttura clinica.

Pubblicato il alle ore 10:49 Ultima modifica il alle ore 10:49