Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Pensioni, aumenti nel 2023 tutte le novità

Pensioni, quali sono gli aumenti previsti nel 2023

  • Italia

Aumento pensioni 2023. Con un comunicato sul sito del ministero dell’Economia e delle Finanze è stato annunciato che il ministro Giancarlo Giorgetti ha firmato il decreto che dispone a partire dal 1 gennaio 2023 un adeguamento pari a +7,3% delle pensioni a causa dell’inflazione.

Confermata la rivalutazione al 100% del 7,3% per gli assegni fino a quattro volte il trattamento minimo lordo stabilito dall’Inps, 525,38 euro, e all’85% del 7,3% per quelli tra quattro e cinque volte il minimo. L’assegno aumenta al 100% per tutti i trattamenti di importo non superiore a quattro volte il minimo, cioè pari a 2.101,52 euro massimi.

Leggi anche: Pensioni, la scelta del governo sugli aumenti

Pensioni, aumenti nel 2023 tutte le novità


Pensioni, aumenti nel 2023: tutte le novità

Per gli assegni di importo superiore, ecco la tabella di rivalutazione da seguire: tra 4 e 5 volte il minimo (fino a 2.625 euro lordi), aumento all’85%; tra 5 e 6 volte il minimo (fino a 3.150 euro lordi), aumento del 53%; tra 6 e 8 volte il minimo (fino a 4.200 euro), aumento del 47%; tra 8 e 10 volte il minimo (fino a 5.250 euro) , aumento del 37%; oltre 10 volte il minimo, la rivalutazione è del 32%.

Pensioni, aumenti nel 2023 tutte le novità

Le persone con più di 75 anni che percepiscono la pensione minima solo per il 2023 prederanno 600 euro al mese. In base alla nuova rivalutazione le pensioni da 1000 euro lordi aumenteranno di 73 euro lordi. Le pensioni di 1500 euro lordi aumenteranno di 109,5 euro e quelle di 2mila euro lordi avranno un incremento di 146 euro. Quelle da 2500 euro lordi aumenteranno di 155 euro e quelle da 3000 lordi avranno una rivalutazione di 117 euro. Chi percepisce una pensione di 4000 avrà un aumento di 136 euro. Quelli di 5000 avranno un incremento di 135 euro, mentre quelli di 6000 di 138 euro.

Giorni per ritirare le pensioni, ecco la tabella. Martedì 3 gennaio: cognomi dalla A alla B; mercoledì 4 gennaio: cognomi dalla C alla D, giovedì 5 gennaio: cognomi dalla E alla K, sabato 7 gennaio (mattina): cognomi dalla L alla O, lunedì 9 gennaio: cognomi dalla P alla R, martedì 10 gennaio: cognomi dalla S alla Z.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004