Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Patrick Amort

“È morto tra le fiamme”. Terribile incidente sulle strade italiane: Patrick aveva solo 20 anni

  • Italia

Si chiamava Patrick Amort e aveva solo 20 anni. Il giovane è morto tra le fiamme dopo un terribile incidente. A perdere la vita anche Jozef Mohoric, 49enne di Laives (Bolzano). I dei erano rispettivamente con un’auto e una moto e per nessuno dei due c’è stato niente da fare. Il primo, alla guida di una Fiat Panda, è rimasto incastrato in auto ed è morto terribilmente tra le fiamme che sono divampate dopo l’impatto. Il secondo, alla guida della sua moto Aprilia Tuono, è stato sbalzato dalla sella ed è deceduto sul colpo.

Un frontale avvenuto domenica pomeriggio, intorno alle 14.30, sulla strada statale 612 all’altezza del bivio per Grumes, in Val di Cembra. Ancora poco chiara la dinamica esatta dell’incidente: gli inquirenti devono ancora stabilire come sia andata veramente e di chi sia la responsabilità. L’unica cosa certa è che l’impatto è stato violentissimo tra i due mezzi e che non ha lasciato scampo a Patrick e Jozef.

Patrick Amort


Patrick Amort morto tra le fiamme della sua auto

Da quel poco che si sa, sembra che proprio Jozef aveva deciso di trascorrere il giorno libero facendo una passeggiata in moto. Purtroppo per il 49enne la vita si è spezzata: i testimoni raccontano che è morto sul colpo, sbalzato sull’asfalto per decine di metri. Patrick invece, appena 20 anni, è rimasto bloccato tra le lamiere dell’auto ed è stato avvolto tra le fiamme, che l’hanno portato a una morte straziante.

Patrick Amort

“Ci stringiamo in questo momento terribile alla famiglia di Patrick. Siamo senza parole, una tragedia”, racconta Matteo Paolazzi, sindaco di Altavalle, città dove il giovane è cresciuto. Sull’asfalto c’erano evidenti segni di slittamento, segno che probabilmente i due conducenti hanno provato in tutti i modi di evitare la collisione prima dell’incidente. Come dicevamo sono stati inutili i soccorsi.

Patrick Amort

Attivato anche l’elisoccorso, ma non c’è stato nulla da fare. Quella di Patrick Amort e Jozef Mohoric è senza dubbio una morte evitabile, ma che in qualche modo ci ricorda quanto sia importante andare piano, ma ancor di più essere fortunati, soprattutto durante un incidente stradale. Fortuna, quella che non hanno avuto questi due ragazzi.

“È morto a casa sua”. Lutto nel cinema e nella televisione, addio al famoso attore


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004