Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Porto Sant'Elpidio Paolo Martinelli Morto Malore

“È morto all’improvviso”. Dramma in casa: Paolo trovato senza vita dalla madre nel letto

  • Italia

Porto Sant’Elpidio è sotto choc: Paolo Martinelli è morto per un malore improvviso e tutti sono rimasti sconvolti dalla notizia. La scoperta agghiacciante è stata fatta dalla madre dell’uomo, che in mattinata si era recata nella stanza del figlio per svegliarlo. Invece non ha mai ripreso conoscenza e quindi presumibilmente era scomparso nel corso della notte. Un dramma in casa, che ha letteralmente lasciato senza parole l’intera comunità marchigiana, che si trova in provincia di Fermo. Era molto conosciuto anche per il suo lavoro.

Aveva 44 anni e ancora tanta vita davanti a sé, ma a Porto Sant’Elpidio Paolo Martinelli è stato trovato morto in casa. Malore fatale per la vittima, che ha distrutto una famiglia intera e non solo. A salutarlo per l’ultima volta anche la Confederazione dell’Artigianato (Cna), infatti lui era noto anche per essere stato protagonista nel mondo dell’associazionismo. Per quanto riguarda la sua professione, era invece a capo di un’agenzia dedita alla grafica. Ormai era tantissimo tempo che lavorava in questo settore.

Leggi anche: “Addio grande chef”. Malore improvviso, la vita di Guglielmo si spegne a 36 anni

Porto Sant'Elpidio Paolo Martinelli Morto Malore


Porto Sant’Elpidio, Paolo Martinelli morto per un malore in casa

Dunque, Porto Sant’Elpidio ha dovuto dire addio all’imprenditore Paolo Martinelli. Purtroppo è morto per questo malore inaspettato a 44 anni. Quando la madre dell’uomo ha provato a risvegliarlo ha notato che qualcosa non andasse bene e ha immediatamente chiamato i soccorritori del 118. Quando sono giunti nella dimora hanno subito compreso che non ci fosse niente da fare, se non confermare l’avvenuto decesso del 44enne. Andiamo a vedere cosa ha scritto la Cna nel suo comunicato di commiato.

Porto Sant'Elpidio Paolo Martinelli Morto Malore

Questa la nota della Cna dopo la morte nel suo letto di Paolo Martinelli: “La presidenza, la direzione e il personale della Cna territoriale di Fermo partecipano al cordoglio della famiglia Martinelli per l’improvvisa scomparsa di Paolo. Originario di Casette d’Ete, professione grafico, si era poi trasferito a Porto Sant’Elpidio dove aveva avviato la sua attività. Paolo è stato il primo presidente del gruppo Giovani Imprenditori della Cna di Fermo, un ruolo che rivestiva con entusiasmo, con l’obiettivo di contribuire alla crescita professionale e culturale delle nuove imprese del territorio, partecipando sempre attivamente a momenti di incontro e approfondimento anche fuori dalle Marche. Successivamente, ha rappresentato anche il settore Grafica e Stampa nella presidenza provinciale e nei gruppi di lavoro regionali e nazionali. La Cna si stringe ai suoi familiari, esprimendo le più sentite condoglianze”.

Misteriosa la causa del mancamento di Paolo Martinelli, che non aveva patologie pregresse e non aveva lamentato problemi fisici nei giorni e nelle ore precedenti la sua morte. Sarà l’autopsia a chiarire ogni dubbio e successivamente la sua famiglia potrà organizzare i funerali del 44enne.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004