Terribile schianto, Andrea muore a 16 anni sbalzata fuori dall’auto. Soccorsi inutili

Palermo, tragedia in strada. Erano le 21,30 quando la sedicenne, Andrea Romanasu, residente ad Altavilla Milicia, è morta in seguito a un incidente stradale avvenuto nei pressi del centro commerciale Forum. Sul posto sono prontamente intervenute le ambulanze del 118 ma per giovane ragazza, nulla da fare. Un vuoto incolmabile nel cuore di parenti e amici.

La giovane – come riportato da Gds.it – viaggiava su una Cinquecento blu metallizzata, guidata da un altro giovane. L’auto ha urtato più volte il guardrail e Romanasu è stata sbalzata fuori dall’abitacolo finendo sull’asfalto. La notizia è stata diffusa sul sito dell’ANSA dove viene specificato che sul posto è giunta l’ambulanza del 118 ma non c’è stato nulla da fare perchè la 16enne era già morta. (Continua a leggere dopo la foto).


E sempre dal sito, si apprende che oltre il 118 su posto è giunta anche l’infortunistica stradale proprio per effettuare nelle fasi di rilievo quindi poter restituire una più chiara dinamica dell’incidente che ha strappato via per sempre la vita alla giovane. del caso. Al momento come riportato su PalermoToday, non sembra siano coinvolti altri mezzi nel drammatico incidente. (Continua a leggere dopo la foto).

Sempre su PalermoToday, vengono riportate alcune notizie circa il conducente dell’auto. Trattasi nello specifico di un giovane ragazzo di 21 anni, M.G., che al momento non sembra essere in pericolo di vita. Il giovane riporta alcune contusioni e qualche escoriazione, ma verrà trattenuto in osservazione presso l’ospedale del posto, in modo da poter essere sottoposto a esami più precisi. Per quanto riguarda il veicolo su cui viaggiava la coppia di giovani al momento del violento impatto, si apprende che è stato sottoposto a sequestro al fine che altri dati significativi vengano alla luce. (Continua a leggere dopo le foto).

La comunità di Altavilla Milicia si stringe intorno alla famiglia della giovanissima vittima. La ragazza frequentava il liceo classico “Francesco Scaduto” di Bagheria: “La comunità scolastica del Liceo Ginnasio ‘Francesco Scaduto’ – si legge nella nota – si stringe attorno al dolore inconsolabile di una madre che ha perso la figlia diletta. Una madre amorevole, attenta, presente, che credeva nel potere della cultura e investiva sulla formazione della figlia. Non abbiamo parole di conforto per lei, solo silenzio. Silenzio e lacrime per la nostra cara Andreea Elena. Una brava e bella ragazza, i cui sogni, le cui speranze, le cui aspirazioni sono state brutalmente spezzate. Dopo mesi di distanza, domani Andrea sarebbe finalmente rientrata in classe, tra le sue amiche più care, tra i suoi affetti. Avrebbe ritrovato tutti noi ad accoglierla. Non le è stato concesso”.

Coniugi di Bolzano, la reazione di Benno dal carcere. È successo dopo il ritrovamento del corpo della madre

Pubblicato il alle ore 13:04 Ultima modifica il alle ore 13:15