Precipitano dalla scogliera: morti due ragazzi. La vacanza tra amici finisce in tragedia

Un incidente terribile: due giovani ragazzi che perdono la vita. È accaduto a Otranto sulla celebre scogliera della Baia dei Turchi: il mare era anche agitato, i due erano privi di conoscenza in acqua. A lanciare l’allarme sono stati i bagnanti che si sono subito accorti dei due ragazzi e li hanno portati a riva nel tentativo di salvarli. I due ragazzi avevano 28 e 29 anni.

Sono caduti dalla scogliera della Baia dei Turchi, ma hanno impattato nell’acqua in modo violento. Il bagnino di uno stabilimento vicino ha tentato un massaggio cardiaco per rianimarli ma tutte le manovre di soccorso si sono rivelate inutili. Sul posto sono poi arrivati i sanitari del 118 che hanno soccorso i due giovanissimi. I due corpi sono stati prelevati da una motovedetta nel porto di Otranto. Stando alle prime informazioni disponibili, le due vittime, di cui ancora non si conoscono dettagli, pare fossero originarie di Cerignola.

tragedia baia dei turchi otranto

A perdere la vita una ragazza e un ragazzo di Cerignola: pare che lui non sapesse nuotare. I loro corpi galleggiavano in una zona non accessibile, se non via mare. I primi a soccorrerli sono stati infatti i bagnanti, supportati dai bagnini del lido con le attrezzature necessarie per prestare i primi soccorsi ma soprattutto per procedere con le operazioni di rianimazione. Purtroppo però, nonostante ogni tentativo, per entrambi non c’è stato nulla da fare.


tragedia baia dei turchi otranto

Le operazioni di recupero dei corpi, finiti in mare – a opera dei militari della Guardia Costiera di Otranto e dei Vigili del Fuoco, grazie all’ausilio di un elicottero – sono ancora in corso dal momento che il forte vento e la corrente hanno trascinato le vittime nelle grotte. Al momento non si conoscono con esattezza le dinamiche che hanno portato ai fatti: non si esclude che i due possano essere caduti dalla scogliera mentre si tuffavano, ma neppure che siano morti nel tentativo di salvare l’uno l’altra dalle forti correnti di quello specchio d’acqua.

tragedia baia dei turchi otranto
tragedia otranto baia dei turchi

Nella giornata di venerdì 9 luglio, sempre alla Baia dei Turchi, si è verificato un episodio simile. Una donna di 60 anni di Sondrio, in vacanza nel Salento, stava facendo un’escursione insieme al marito quando è precipitata dalla parte più alta della scogliera, per un movimento falso. Scattato l’allarme, sono accorse due motovedette della Capitaneria di Porto. La turista è stata così soccorsa e condotta al porto di Otranto, da dove poi è stata subito trasferita all’ospedale di Scorrano in codice rosso di massima gravità. Nel 2013 in questo stesso specchio d’acqua perse la vita una bambina di 10 anni.

Pubblicato il alle ore 15:23 Ultima modifica il alle ore 15:23