Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Nuovo Bonus Auto Elettriche Ibride

Nuovo bonus fino a 7.500 euro: chi può richiederlo

  • Italia

Nuovo bonus in arrivo per le auto elettriche ed ibride. Nelle scorse ore è stato ricordato che a partire da mercoledì 2 novembre è possibile iniziare ad effettuare le prenotazioni per l’ottenimento di questo incentivo. Svelato anche a chi spetta e fino a quanto è possibile avere come erogazione. Questo provvedimento era stato fortemente voluto dall’attuale ministro per l’Economia e le Finanze, Giancarlo Giorgetti. Un bonus spiegato nei minimi dettagli dal sito Repubblica, che è dunque entrato nei particolari.

Non è comunque l’unica novità questo nuovo bonus per auto elettriche ed ibride. Misure in arrivo anche per coloro che fanno autonoleggio delle vetture con obiettivi commerciali, che non facciano riferimento al car sharing. Devono però avere la proprietà del mezzo per almeno 12 mesi. Si tratta in questo caso di ecobonus “fino a un massimo di 2.500 euro di contributi con rottamazione (1.500 euro senza rottamazione) per l’acquisto di nuovi veicoli full electric (emissioni comprese nella fascia 0-20 g/km di CO2) e con un prezzo pari o inferiore a 35.000 euro Iva esclusa”.

Leggi anche: Nuovo bonus da 800 euro per alcune categorie di genitori: requisiti e come funziona

Nuovo Bonus Auto Elettriche Ibride


Nuovo bonus per auto elettriche e ibride: a chi spetta e a quanto ammonta

A breve vi diremo tutto sul nuovo bonus per le auto elettriche ed ibride, intanto proseguendo sull’ecobonus per le attività di noleggio Repubblica ha aggiunto: “Fino a un massimo di 2.000 euro di contributi con rottamazione (1.000 euro senza rottamazione) per l’acquisto di veicoli plug-in con emissioni comprese nella fascia 21-60 g/km di CO2 e con prezzo di listino della casa automobilistica pari o inferiore a 45.000 euro Iva esclusa”. Vediamo invece in quali occasioni scatta il bonus citato prima e qual è l’importo massimo ottenibile.

Nuovo Bonus Auto Elettriche Ibride A Chi Spetta

I concessionari possono fare prenotazioni sulla piattaforma del Mise per comprare delle automobili elettriche o ibride plug-in. E possono averlo esclusivamente le famiglie che abbiano un Isee, che sia inferiore a 30mila euro. Ecco cosa ha riportato Repubblica: “Il bonus sale così da un minimo di 3 mila euro, senza rottamazione per un’ibrida con la spina, fino a un massimo di 7.500 euro, con rottamazione, per una full electric. In particolare i 7.500 euro di contributi con rottamazione (4.500 euro senza rottamazione) valgono per comperare i nuovi veicoli con emissioni comprese nella fascia 0-20 g/km di CO2 e con prezzo di listino pari o inferiore a 35.000 euro Iva esclusa”.

Poi è stato riferito: “Fino a un massimo di 6.000 euro di contributi con rottamazione (3.000 euro senza rottamazione) per l’acquisto di nuove auto con emissioni comprese nella fascia 21-60 g/km di CO2 e con prezzo di listino pari o inferiore a 45.000 euro IVA esclusa”.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004