Schianto frontale nella notte, grave il bilancio: c’è anche un bambino di 8 anni

Novara, incidente stradale nel cuore della notte. Un bilancio che avrebbe potuto sfiorare la tragedia quello in seguito al violento sinistro avvenuto in corso Risorgimento, a Vignale. Nello schianto sono rimaste ferite cinque persone, tra cui un bambino di 8 anni. Ancora da chiarire le dinamiche che hanno portato allo scontro.

La vicenda è accaduta allo scoccare della mezzanotte, nel quartiere Vignale, proprio alle porte della città. A impattare violentemente, due auto. Gravi i danni riportati ai mezzi, ma a preoccupare sono state da subito le condizioni dei passeggeri dei mezzi, tra cui un bimbo di appena 8 anni e una donna di 56, trasportata in ospedale in codice rosso.

Novara incidente 5 feriti bimbo 8 anni donna 56 anni

In totale, sono 5 i feriti. Non appena lanciato l’allarme, sul posto sono prontamente intervenuti tanto gli agenti della polizia locale quanto i soccorsi del 118, sopraggiunti con più ambulanze poi dirette all’ospedale Maggiore di Novara.


Novara incidente 5 feriti bimbo 8 anni donna 56 anni

Una tragedia sfiorata, dunque, sempre a Novara, dove appena un mese fa è avvenuto un violento schianto sulla strada provinciale che collega Barengo a Cavaglietto, nel Novarese. In seguito all’incidente, a perdere la vita Giada Cantoia, studentessa di 13 anni, e la madre Sabrina Boscolo (56 anni) che era alla guida.

Novara incidente 5 feriti bimbo 8 anni donna 56 anni
Novara incidente 5 feriti bimbo 8 anni donna 56 anni

Se per la ragazza le speranze sono state perse fin da subito, in un primo momento per la madre, immediato il trasporto in elicottero sempre verso l’ospedale di Novara. La giovane studentessa è rimasta uccisa sul colpo nello schianto, mentre la donna è stata data deceduta nella struttura sanitaria. Troppo gravi le ferite e nulla da fare per la donna.

Pubblicato il alle ore 12:43 Ultima modifica il alle ore 12:45