Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

“Se lo vedete, chiamateci”. Caccia all’uomo con lo zainetto in tutta la città: “Cosa fa alle donne per strada”

  • Italia

Le telecamere lo hanno ripreso mentre sale le scale e, senza nessun motivo, colpisce con uno schiaffo una donna in volto facendola cadere a terra. Corre, sale i gradini, si avvicina a una donna che sta andando nella stessa direzione e la colpisce. Poi, altrettanto velocemente, scappa via percorrendo le scale al contrario, mentre la donna è ancora a terra. Sono le assurde immagini che arrivano dal centro di Napoli. Mistero su chi sia l’artefice, attualmente ricercato.


L’uomo, al momento dell’ultima aggressione, indossava un piumino leggero, jeans chiaro e con uno zainetto sulle spalle. A soccorrere la donna in via Sant’Anna, sono state altre due donne che passeggiavano poco più in là. Una violenza cieca e insensata che ha lasciato senza parole Napoli e tutti quanti. Non sarebbe il primo episodio: secondo quanto appreso dalle forze dell’ordine, l’uomo avrebbe colpito almeno un’altra donna in via Vittoria Colonna.

napoli schiaffo in strada



Nei giorni scorsi, zona diversa della città ma stesso copione, stessa velocità di esecuzione e – sembra – stesso abbigliamento. L’idea è che non si tratti di una “sfida” come avvenuto in giro per l’Italia con i casi di “Knockout Game”, bensì di una persona con problemi psichici. Le due donne di Napoli colpite hanno riportato contusioni guaribili in dieci giorni ma sanno bene di aver corso un rischio enorme.

carabinieri


L’invito delle forze dell’ordine è di farsi avanti con informazioni utili al riconoscimento dell’uomo con lo zainetto. Il knockok out game, che negli anni scorsi si era visto anche a Napoli, aveva fatto discutere non poco. Il Knockout game è uno dei nomi dati negli Stati Uniti dai mezzi di informazione ad una serie di aggressioni ai danni dei passanti portate avanti da un gruppo di persone o da un singolo soggetto contro un passante con l’intento di “metterlo fuori combattimento”, con un solo colpo.

napoli


Episodi di Knockout game si sono registrati anche in Italia. Tra i più noti quelli a Castellammare di Stabia, nella provincia di Napoli. Vittime di questo “gioco” che sembra tornato tristemente di moda sono stati tre anziani, colpiti improvvisamente da pugni o da oggetti contundenti alla testa e ricoverati in ospedale. Tutte e tre le aggressioni si sono svolte con le stesse modalità. L’aggressore si è avvicinato agli anziani, presi singolarmente, per chiedere l’ora e colpire in seguito la vittima con violenza in testa, fino a lasciarla tramortito a terra.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004