tabaccaio napoli fuga signora quartiere

“È stata costretta a farlo”. Gratta e vinci rubato, triste colpo di scena per l’anziana che ha vinto

La sua storia è stata sulla bocca di tutti per diversi giorni. Non era mai capitato, infatti, che il vincitore di un gratta e vinci da 500mila euro consegnasse il biglietto al tabaccaio e quest’ultimo scapasse, con un motorino per giunta. Sembrava una scena presa da “Scherzi a parte”, invece era tutto vero. “Alla vista del numero vincente – si legge su Liberoquotidiano – la signora ha consegnato il biglietto a un dipendente della tabaccheria dove lo aveva acquistato. La donna aveva chiesto all’uomo di verificare la veridicità del tagliando”.

Una questione di pochi attimi e il biglietto vincente della signora arriva tra le mani dell’uomo che, casco in mano, fugge portando con sé quel bottino. Sguardi increduli della signora e dei clienti presenti alla scena. È accaduto a Napoli. L’uomo che ha tentato la fuga è Gaetano Scutellaro, 57 anni, ed è stato arrestato all’aeroporto di Fiumicino mentre tentava di prendere un aereo per Tenerife, isola di Fuerteventura, in Spagna. Nei giorni successivi la storia ha avuto altri sviluppi, fino all’incredibile epilogo di cui si è avuta notizia poche ore fa.

tabaccaio napoli gratta e vinci signora quartiere

Inizialmente si era addirittura temuto che la signora non potesse riscuotere il premio di 500mila euro. L’uomo accusato di aver rubato il biglietto, ora in carcere, si era difeso: “Il biglietto l’ho fatto comprare io da un mio conoscente il giorno prima, alla signora avevo chiesto soltanto di andare a riscuotere la vincita che credevo ammontasse soltanto a 500 euro. Volevo fuggire all’estero perché non mi sento sicuro a Napoli. Io non sono il tabaccaio, ma l’ex-marito della titolare”. Poi però l’uomo si era tradito perché aveva promesso di consegnare il biglietto alla signora in cambio della metà della vincita.


tabaccaio napoli fuga signora quartiere

Ora, finalmente, arrivano buone notizie per la signora 69enne. Da martedì 28 settembre potrà riscuotere la vincita di 500mila euro. Il via libera è arrivato da una commissione dell’Agenzia delle dogane e dei monopoli. Tuttavia il lieto fine sembra essere guastato da un altro fatto: la signora che aveva acquistato il biglietto vincente si è dovuta allontanare dal suo quartiere Materdei. I suoi familiari la stanno proteggendo tramite un cordone fatto di silenzi e avvocati. Ma nel frattempo la donna ha lasciato la sua casa per timore di richieste di soldi o ricattatorie.

A riportare il fatto è NapoliToday secondo cui la donna non avrebbe voluto allontanarsi dal quartiere. Anzi la sua intenzione era quella di distribuire la somma tra i suoi cari e fare una piccola vacanza. E Gaetano Scutellaro che fine ha fatto? L’uomo al momento è detenuto nel carcere di Santa Maria Capua Vetere. “Soffre di una patologia psichiatrica più grave del bipolarismo e da tempo è in cura presso il Dipartimento di igiene mentale della Asl Napoli 1” ha dichiarato il suo avvocato. Il legale spera nel perdono della signora. Inoltre sul reato contestato, furto pluriaggravato e tentata estorsione, dice: “Non si è trattato di un furto con destrezza e neppure con la forza”.

Pubblicato il alle ore 16:55 Ultima modifica il alle ore 16:55