Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

“Al Napoli un altro scudetto”. Terremoto nel calcio: la notizia su quello della Juventus del 2018/2019

  • Italia
scudetto-napoli

La festa del Napoli potrebbe essere davvero senza fine, ne sono conviti gli avvocati del Codacons. A riportare la notizia è Napoli Today che, nelle ore scorse, ha ricevuto una missiva da parte dei legali spiegando cosa sta succedendo e, soprattutto, potrebbe succedere nei prossimi mesi che separano il tripudio di Udine della nuova stagione sportiva con la consegna di un nuovo scudetto. Si legge: “I sottoscritti Avvocati Enrico Lubrano, Angelo Pisani, Carlo Claps e Oreste Pallotta e Angelo Pisani, in qualità di difensori del Codacons e dell’Associazione Club Napoli Maradona”.

“Con intervento ad opponendum nel giudizio innanzi al Collegio di Garanzia dello Sport proposto dalla Società Juventus FC, prendono atto ed esprimono soddisfazione per l’accertamento delle irregolarità e della definita decisione, con motivazioni, n. 40/2023, assunta in data dal Collegio di Garanzia dello Sport, che: A) ha palesemente rigettato i ricorsi di Agnelli, Paratici, Cherubini e Arrivabene”.

Leggi anche: Scudetto del Napoli, la tragedia dopo la vittoria e i festeggiamenti: morto a 26 anni


Condanna Juventus, il Codacons: “Scudetto 2018/2019 al Napoli”

“B) ha accolto in parte, con rinvio alla CFA, i ricorsi di Vellano e Nedved, ai soli fini della rivalutazione della determinazione dell’apporto causale dei singoli amministratori e della sanzione irrogata alla Juventus. Tale decisione ha pienamente confermato l’impianto strutturale della decisione della CFA, con riferimento alla condotta di tutti i quattro dirigenti dotati di poteri di rappresentanza della Juventus”.

“Dd ha definitivamente accertato non solo il fatto che la Società Juventus ha posto in essere il sistema-plusvalenze in maniera preordinata e strutturata, ma anche e soprattutto il fatto che, con tale sistema, la Juventus ha alterato la regolarità del Campionato 2018-2019 (come indicato in tale decisione alle pagg. 33 e 35). Che, pertanto, risulta confermata l’avvenuta alterazione del Campionato 2018-2019, presupposto fondamentale per la richiesta di revoca dello Scudetto 2019”.

“E della sua assegnazione al Napoli (giunto secondo), formulata con il ricorso al TAR Lazio depositato lo scorso 31 marzo 2023. Ora è certo anche il diritto per i tifosi, veri ed unici fruitori del servizio spettacolo sport/calcio, di poter richiedere anche il risarcimento come propone il presidente del club Napoli Maradona, avv Angelo Pisani qualora la Figc non tuteli i diritti di tutti per tutte le irregolarità ed effetti falsanti della illegittima condotta Juve”. Uno scudetto in tribunale, ma che Napoli e i napoletani ben si riprenderebbero.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004