Addio a Salvatore, morto a 19 anni insieme alla madre. Il terribile schianto non gli ha lasciato scampo

Lutto per la morte di Salvatore Raimondi, 19 anni, matricola alla facoltà di Giurisprudenza dell’Università Federico II di Napoli. “Rappresentanza Studentesca, a nome dell’intera comunità degli studenti del Dipartimento di Giurisprudenza, partecipa commossa al dolore della famiglia del giovane collega, Salvatore Raimondi, deceduto insieme alla madre in un gravissimo incidente”, si legge.

Era la mattina del 3 gennaio quando, intorno alle 9, lungo la tangenziale nord di Potenza, due auto e un furgone sono usciti di strada, probabilmente per il manto stradale ghiacciato. Le vittime del tremendo incidente sono Pompea Allegretti, 58 anni, medico e il figlio ventenne, Salvatore Raimondi. (Continua a leggere dopo la foto)


I due – come riportato dalla Gazzetta del Mezzogiorno – erano a bordo di una Fiat Sedici guidata dal ragazzo che stava accompagnando la mamma alla postazione della guardia medica di Filiano. Tanti i messaggi di cordoglio, tra questi anche quello del direttore del Dipartimento, il docente Sandro Staiano. (Continua a leggere dopo la foto)

“Ci è arrivata, in queste giornate difficili per tutti, la notizia della morte di Salvatore Raimondi, un nostro giovanissimo studente, e della madre, in un terribile incidente stradale. Una vita spezzata a diciannove anni, – ha scritto – quando tutte le possibilità sembrano aperte innanzi a uno sguardo fresco e fidente, e lo sono, e ogni obiettivo è possibile. Ne siamo tutti addoloratissimi: come comunità esprimiamo commossa vicinanza alla famiglia e il nostro cordoglio”. (Continua a leggere dopo la foto)

{loadposition intext}

La notizia dell’incidente ha creato sgomento e dolore in tutta la Basilicata. “Ho avuto modo di conoscere ed apprezzare il lavoro svolto dalla dottoressa Pompea Allegretti, per anni punto di riferimento della comunità di Filiano – è stato il commento del presidente della Basilicata, Vito Bardi -. Per questo sono particolarmente addolorato per il gravissimo lutto a seguito del tragico incidente nel quale ha perso la vita anche il figlio Salvatore Raimondi. Alla famiglia i sensi del mio cordoglio per la scomparsa della madre e del figlio”.

“Niente spostamenti tra regioni”. Dpcm del 16 gennaio: ancora restrizioni, ma teatri aperti