Addio, Martina. Non ce l’ha fatta la giovane che raccontava la lotta contro la malattia

Una bruttissima notizia è stata comunicata nelle scorse ore. Una nota blogger, che raccontava la sua lotta contro il tumore, è morta dopo aver combattuto a lungo. In un primo momento aveva preso la decisione di aprire questo blog per riversare i suoi pensieri sulla vita quotidiana, sui sogni da realizzare. Dopo essere stata colpita dal cancro, ha trasformato il tutto in un racconto personale della sua malattia. Nonostante la sua forza invidiabile, non è riuscita ad avere la meglio sulla terribile patologia.

La donna aveva vissuto anche in Ecuador, poi aveva fatto rientro in Italia alcuni anni fa. Davvero emozionante il racconto di un’amica: “Martina era molto lucida rispetto alla sua situazione. Una delle donne più intelligenti che io abbia mai conosciuto. Aveva anche una bellissima voce, era dolce e spaventata da ciò che le stava succedendo. Lo aveva capito, combatteva ma non aveva più la forza necessaria. Non so come finirà, mi aveva confessato recentemente. Questa dannata lucidità non la tollero”.


L’amica della blogger Martina Tabacchini ha aggiunto: “Nelle persone che amo vorrei solo incoscienza, speranza e ottimismo. Il cinismo lo ammetto solo in me stessa”. La donna era originaria di Qualiano e proprio la Pro Loco del paese in provincia di Napoli è stata la prima ad annunciare il suo decesso: “Chi l’ha conosciuta sa quanta forza e voglia di vivere c’era in lei. La comunità è costretta nel lutto per la perdita di una giovane vita. L’associazione esprime partecipazione al dolore della famiglia”.

La Pro Loco ha proseguito nel suo messaggio in memoria di Martina Tabacchini: “Giunga forte il tepore di un abbraccio, carico di commozione, della nostra sincera vicinanza con la certezza che Martina vivrà per sempre nei cuori di chi l’ha conosciuta”. Lei scriveva anche nel suo blog: “Ho vissuto in Ecuador per tre anni, poi ho scoperto di avere un tumore e sono tornata in Italia per curarmi. Questo è il mio racconto, o perlomeno ci provo. Prima era un’altra cosa questo blog, che ti fa la vita”.

Un’amica della blogger ha detto ancora: “Martina è morta dopo anni di guerra intestina in cui ha combattuto senza mai fermarsi un attimo. Anche quando ormai non ci credeva nemmeno più. Se n’è andata la notte scorsa alle 5 e mi ha lasciato con una voce splendida da ricordare. Le ho anche insegnato dizione nell’Accademia di Doppiaggio. Adesso è tempo di non soffrire più, dolce Martina”.

La grata è aperta, bimbo di 7 anni fa un volo di 7 metri. 115 e 118 sul posto: le foto del salvataggio