Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

Bimbo di 3 anni muore davanti agli occhi impietriti dei genitori

Siamo a Montesano sulla Marcellana, provincia di Salerno. È qui che i è consumata una vera e propria tragedia: un bimbo di tre anni è morto schiacciato da una botte. Il piccolo è stato soccorso e trasportato d’urgenza al pronto soccorso dell’ospedale di Polla, dov’è arrivato in fin di vita e dove è morto poco dopo l’arrivo in ambulanza. L’incidente sarebbe avvenuto nella tarda serata di oggi, mercoledì 4 settembre. Sconosciute, per ora, restano le cause e la dinamica dell’incidente.

Secondo quanto riporta Repubblica.it, i genitori del piccolo stavano innaffiando il terreno della loro abitazione. La botte d’acqua era sopra un carrello, è caduta ed ha preso in pieno il bimbo. La madre e il padre hanno chiamato immediatamente i soccorsi, ma non è servito a niente, il piccolo è morto sul colpo, in un modo atroce. Continua a leggere dopo la foto


Naturalmente sul posto sono prontamente intervenuti i carabinieri della Compagnia di Sala Consilina, che stanno cercando di ricostruire nei dettagli l’accaduto. Il corpicino del piccolo è a disposizione dell’Autorità Giudiziaria per gli accertamenti del caso. Probabile che il magistrato decida di disporre l’autopsia sulla salma. Le indagini sono coordinate dalla procura di Lagonegro. Continua a leggere dopo la foto

“È una serata di una tristezza infinita per la comunità di Montesano – ha dichiarato il sindaco Giuseppe Rinaldi -. Il dolore acuto di una tragedia così profonda lascia senza fiato! La comunità tutta di Montesano piange il suo piccolo angioletto e si stringe in un forte abbraccio alla sua famiglia. Continua a leggere dopo la foto

{loadposition intext}
Montesano è a lutto fin d’ora perché quando va via un bambino, va via sempre la parte migliore di una comunità”. Una vicenda davvero terribile per l’intera comunità e soprattutto per la famiglia. Non c’è altro da fare che stringersi il più possibile quando avvengono tragedie di questo calibro.

Ti potrebbe anche interessare: Incidente mortale nella provincia italiana: morti due ragazzi di 18 e 19 anni


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004