Questo sito contribuisce alla audience di
Monica Piccinini Morta L'Aquila Malore

“Fatemi tornare dai miei figli”. Monica esce dall’ospedale, ma ha un malore in casa: muore a 47 anni

Una bruttissima notizia ha colpito il comune di Avezzano, in provincia dell’Aquila. Una donna di 47 anni, Monica Piccinini, è infatti deceduta in seguito ad un malore che non le ha dato via d’uscita. La signora era originaria precisamente del paese di San Vincenzo Valle Roveto ed era nata nella frazione di Santa Restituta. Ha lasciato nel dolore più profondo le sue amatissime due figlie. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, aveva accusato un malessere prima di Natale ed era stata portata in ospedale.

Dopo il suo ricovero nel nosocomio, Monica Piccinini era stata sottoposta ad alcuni esami specifici dopo che aveva lamentato dei mal di testa molto potenti. Dai risultati della Tac era venuto fuori che in passato era stata colpita da alcune ischemie, ma ovviamente non ne era a conoscenza. Poi alcuni giorni dopo si è materializzata la tragedia. Infatti, la sfortunata 47enne ha chiesto e ottenuto dai medici di ritornare a casa per poter festeggiare con i figli le feste. Ma lunedì 27 dicembre se n’è andata per sempre.

Monica Piccinini Morta Avezzano Malore

Monica Piccinini lavorava come parrucchiera e non aveva nessuna voglia di stare lontana dai suoi figli. I suoi mal di testa, accompagnati dal vomito, sono però peggiorati repentinamente ed è sopraggiunto il decesso. Ha perso la vita all’interno della sua abitazione, nonostante il figlio avesse immediatamente chiesto l’intervento di un’ambulanza. I figli, una ragazza e un ragazzo ancora adolescenti, sono ovviamente sotto choc così come tutta la sua famiglia e tutti coloro che le volevano bene.


Monica Piccinini Morta Avezzano Malore

Adesso si attendono le risultanze dall’autopsia sul cadavere di Monica Piccinini, svolta dall’ospedale San Salvatore dell’Aquila. Occorrerà comprendere con esattezza cosa sia successo e perché sia morta così improvvisamente. Non è al momento dunque possibile svolgere i suoi funerali, in attesa della riconsegna del corpo ai suoi familiari. Aveva un grande obiettivo, quello di aprirsi un’attività personale, ma non è riuscita ad esaudire questo sogno per un destino che si è messo di traverso.

Addolorato anche il sindaco del suo comune natio, San Vincenzo Valle Roveto. Infatti, il primo cittadino Carlo Rossi ha voluto esprimere questo suo commosso pensiero: “Era solare, sempre sorridente e disponibile”. Addio anche dai Runners Avezzano, di cui fa parte il fratello di Monica Piccinini: “Purtroppo è venuta a mancare la sorella di Luca, notizia dolorosissima. Sentite condoglianze amico”.

Pubblicato il alle ore 15:28 Ultima modifica il alle ore 15:28