Incidente devastante, due vittime giovanissime: 17 e 20 anni

Terribile incidente nelle strade di San Severo, a perdere la vita Michele Di Canio e Michele Sgueo di Lucera, giovanissimi di 20 e 17 anni, il ragazzo ne avrebbe compiuti 18 a maggio. I due ragazzi sono morti nel pomeriggio di ieri, domenica 24 gennaio, in località San Severo.

La tragedia si è consumata a San Severo, Foggia, sulla strada provinciale 109, all’altezza dell’incrocio della strada provinciale 113. Le due vittime, entrambe di Lucera, viaggiavano a bordo di una Fiat Punto. Ad oggi si sta ancora cercando di chiarire la dinamica del sinistro. (Continua dopo le foto)


Allo stato attuale delle cose parrebbe che l’auto sulla quale viaggiavano Michele Di Canio e Michele Sgueo, si sia impattata frontalmente contro una Opel Mokka, proveniente dalla direzione opposta. Oltre le due giovanissime vittime anche due feriti, trasportati immediatamente all’ospedale Casa Sollievo della Sofferenza di San Giovanni Rotondo e al pronto soccorso del policlinico Riuniti di Foggia. Ad essere intervenuti sul luogo dello schianto fatale la polizia locale, i carabinieri, la polizia stradale e i vigili del fuoco. (Continua dopo le foto)

Innumerevoli i messaggi di cordoglio ricevuti su Facebook da parte di amici e conoscenti di Michele Di Canio e Michele Sgueo. Si è esposto sul tremendo incidente anche il sindaco Giuseppe Pitta ha pubblicato un post: “Oggi la nostra Città piange la tragica scomparsa di due giovanissimi ragazzi, vittime di un gravissimo incidente stradale. Con il cuore pieno di dolore porgo le più sentite condoglianze a tutti i loro cari a nome della Città di Lucera ed esprimo la nostra vinicinaza agli altri coinvolti”.

Sport in lutto, finite le speranze per Pietro Alberto. È morto a 22 anni: “Per noi è un’enorme perdita”

Pubblicato il alle ore 09:33 Ultima modifica il alle ore 10:46