Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

“Mi devi dire una cosa”. Anziano vince 500mila euro al Gratta e Vinci, poi la richiesta choc al tabaccaio. Lui incredulo

  • Italia
Gratta e Vinci da 500mila euro: il fortunato affida il biglietto al tabaccaio

Non credeva ai propri occhi, Sebastiano Antico, titolare della tabaccheria di piazza Cesare Battisti, in centro a Conselve, in provincia di Padova, quando un cliente ha chiamato per dirgli che con un Gratta e Vinci acquistato nella sua tabaccheria aveva vinto 500 mila euro. Intervistato dal Corriere della sera, il proprietario della ricevitoria-tabacchi di Conselve ha svelato qualche aneddoto sulla vincita.

“La nostra è una tabaccheria fortunata, nel senso che si sono registrate spesso vincite importanti, anche più volte l’anno. I 10 mila o i 20 mila euro non dico che siano la regola, ma è successo diverse volte; 500 mila euro, invece, non era mai accaduto”, ha raccontato Sebastiano Antico al Corriere della Sera.

Turbolenza in volo, passeggeri sbalzati: un morto e diversi feriti. Atterraggio d’emergenza

Gratta e Vinci da 500mila euro: il fortunato affida il biglietto al tabaccaio


Gratta e Vinci da 500mila euro: il fortunato affida il biglietto al tabaccaio

Il tabaccaio ha svelato qualcosa di davvero insolito, perché dopo aver scoperto di aver vinto ben 500mila euro, l’anziano cliente si è rivolto direttamente a lui per riscuotere la consistente somma, consegnandogli direttamente nelle sue mani il biglietto vincente. “Sono veramente onorato della fiducia che ha risposto in me e mia moglie Katia. La cosa bella è che questa persona si è fidata di noi, erano arrivati a darci persino il pin del bancomat, ma a questo non ci eravamo mai spinti”, ha rivelato.

Gratta e Vinci da 500mila euro: il fortunato affida il biglietto al tabaccaio

“Mi ha chiesto cosa si fa in questi casi e io gli ho spiegato le procedure corrette. Ci sono due soluzioni: o ci si reca personalmente a Roma nella sede centrale di Igt Lottery, oppure in una sede di Banca Intesa, dove provvedono a spedire il tagliando dopo averlo registrato”, ha raccontato ancora Sebastiano Antico al Corriere. Alla fine martedì scorso il tabaccaio si è recato in una sede di Banca Intesa e ha provveduto a dare il via a tutte le procedure necessarie. Ora al cliente fortunato non resta che attendere l’incasso della vincita.

“Mi ha fatto vedere il biglietto, mi ha detto se era davvero come aveva capito, cioè che aveva vinto 500 mila euro. Ho controllato due volte e ho visto che era proprio come diceva lui. Ci siamo rallegrati, lui/lei non è nemmeno un giocatore accanito. Ogni tanto prende qualche biglietto, ma sembra quasi un passatempo. La fortuna l’ha baciato”. Ovviamente il tabaccaio ha detto di non voler rivelare l’identità del fortunato “nemmeno sotto tortura”.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004