Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

Meteo, tornano inverno e neve nel weekend. Primavera in pausa: le previsioni

  • Italia

Arriva aprile e sull’Italia ripiomba l’inverno. Dopo settimane di siccità in cui le temperature sono salite anche oltre i valori medi stagionali, la primavera lascia spazio a un rigurgito d’inverno nei primi giorni del mese di aprile. Sull’Italia sono attese diverse perturbazioni che porteranno ad un abbassamento delle temperature, pioggia e neve anche a bassa quota. Le regioni più esposte saranno quelle settentrionali e del versante tirrenico, dove le piogge saranno molto copiose.

Nei primi giorni del mese sono attese due perturbazioni e la seconda avrà caratteristiche invernali. Sabato, in particolare, le precipitazioni saranno nevose a circa 400 metri di quota, con un brusco abbassamento delle temperature. Questa instabilità invernale sarà accompagnata da un furioso vento di libeccio o di maestrale che sulle regioni occidentali potrà superare anche raffiche di 100km/h. Si tratta di un cambiamento del tempo che abbandonerà l’Italia velocemente: infatti dalla prossima settimana il tempo sarà migliore ovunque, ma le temperature saranno fredde.


Per quanto riguarda sabato 2 aprile gli esperti di 3bmeteo.com parlano di spiccata instabilità al Nord, con temporanee schiarite e intensi annuvolamenti associati a rovesci e locali temporali: “Nevicate al mattino anche sotto ai 400 metri, in rialzo nel pomeriggio fino a 600-900 metri – scrivono -. Al Centro spiccata instabilità sulla Sardegna e sulle regioni tirreniche fino all’Appennino, con rovesci e temporali intervallati da qualche schiarita. Neve a quote collinari in Sardegna fino a quote di bassa collina sui settori peninsulari. Maggiori aperture lungo l’Adriatico, ma con rovesci in transito specie sulle Marche”.

Sulle regioni meridionali è prevista instabilità su Sicilia, Calabria, Campania e Basilicata tirrenica con piogge, rovesci e temporali intervallati da qualche breve schiarita. La neve imbiancherà l’Appennino oltre gli 800 metri. Temperature in ulteriore calo ovunque. Venti burrascosi di libeccio e maestrale. Mari agitati con mareggiate sulle coste tirreniche.

meteo aprile pioggia freddo neve
meteo aprile pioggia freddo neve

Domenica 3 aprile, resta il freddo, i venti proverranno da nord, temperature in ulteriore calo nei valori minimi, in locale rialzo in quelli massimi al Centro Nord. Scendendo nel dettaglio come scrive 3bmeteo.com, “al Nord iniziali condizioni di variabilità con ampie aperture, ma con locale instabilità in arrivo tra il pomeriggio e la sera associata a qualche scroscio di pioggia e qualche breve nevicata in collina tra Nordovest ed Emilia. Spiccata variabilità al Centro Italia, con ampie aperture. Qualche breve rovescio in transito tra Toscana, Umbria e Lazio, nevoso in Appennino fino a quote collinari. Spiccata variabilità al Sud sulle regioni peninsulari, con qualche breve piovasco in transito” (foto tratte da 3bmeteo)

Meteo, l’Italia finisce sotto zero: temperature in picchiata e neve fino a bassa quota: ecco dove


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004