Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Trovato Mattia Luconi alluvione marche morto

“Sono di Mattia”. Alluvione Marche, ritrovate le scarpe del bimbo di 8 anni scomparso

  • Italia

C’è grandissima apprensione e attesa per Mattia Luconi, il bimbo disperso nelle Marche dopo l’alluvione che ha causato vittime, feriti e danni ovunque. Il piccolo, che ha 8 anni, non è ancora stato ritrovato dai soccorritori, ma adesso è stata fatta un’altra scoperta. Ricordiamo che nelle scorse ore era stato individuato lo zainetto portato da lui al momento della sparizione, dopo essere stato strappato via dalle braccia della madre in seguito alla violenta inondazione che ha distrutto tutto.

La provincia di Ancona e l’Italia intera sono col fiato sospeso per le sorti di Mattia Luconi. Il bimbo disperso nelle Marche in seguito alla violentissima alluvione non è stato trovato, ma ciò che si sta scoprendo adesso non fa presagire nulla di buono. I genitori, che ovviamente sperano ancora in un miracolo, hanno chiesto a gran voce di rinvenire il bambino, qualunque cosa sia successa. E le ricerche non si sono mai fermate, infatti è notizia di qualche ora fa del ritrovamento di un altro oggetto appartenente a lui. (Leggi anche Mattia, bimbo scomparso nelle Marche: trovato lo zainetto a 8 chilometri)

Mattia Luconi Bimbo Disperso Marche Alluvione Scoperta Scarpe


Mattia Luconi, bimbo disperso nelle Marche dopo l’alluvione: trovate le scarpe

Stanno lavorando alacremente in tantissimi per ritrovare Mattia Luconi e un’altra donna che risulta essere ancora tra coloro che non sono stati rintracciati. Il bimbo disperso nelle Marche dopo la devastante alluvione che ha scioccato soprattutto la provincia di Ancona è ricercato dai vigili del fuoco e anche dalle unità cinofile. Stanno operando, come spiegato dal sito Il Resto del Carlino, dei cani provenienti da alcuni comparti della Svizzera. E ora c’è una novità, sebbene il piccolo non sia stato ancora rinvenuto.

Mattia Luconi Bimbo Disperso Marche Alluvione Scarpette

Il Resto del Carlino ha riferito che sono state trovate le scarpe, usate da Mattia Luconi il giorno della sparizione a causa dell’alluvione. Una volta rientrato nei suoi argini, il fiume Nevola sta facendo riemergere diverse cose e ora c’è stato questo ulteriore ritrovamento, dopo lo zainetto recuperato domenica 18 settembre. I sommozzatori stanno lavorando instancabilmente e nel pomeriggio del 20 settembre si concentreranno a sud, nei pressi dell’abitazione nella quale viveva l’altra dispersa, Brunella Chiù.

Queste erano state le parole del padre di Mattia, dopo che lo zainetto era stato ritrovato: “Una stilettata, un fulmine a ciel sereno. La speranza non la lascio mai, spero di ritrovarlo magari svenuto, nascosto perché si è impaurito ed è fuggito da qualche parte. Io continuerò sempre, tornerò in quell’inferno ma lo trovo vivo. Io non mollo”.

Mattia, ritrovati alcuni resti di indumenti del bimbo scomparso con l’alluvione nelle Marche


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004