Mattia acquilin morto incidente

Mattia non ce l’ha fatta, è morto a 24 anni dopo due giorni di agonia. Lascia i genitori e 4 fratelli

Era rimasto coinvolto in un terribile incidente stradale a Zero Branco, comune italiano di circa 11mila abitanti della provincia di Treviso, in Veneto. Dopo due giorni di agonia non ce l’ha fatta Mattia Acquilin, 24 anni, ricoverato in terapia intensiva all’ospedale Ca’ Foncello di Treviso.

Il giovane è morto nel pomeriggio a causa delle gravi lesioni riportate. Mattia Acquilin era stato sottoposto a un delicato intervento chirurgico, ma purtroppo anche questo non è servito per salvargli la vita. Una comunità sconvolta per la prematura morte del 24enne, con il sindaco che si è stretto intorno alla famiglia e con un comunicato ha espresso le proprie condoglianze.

Mattia Acquilin morto incidente Zero Branco

Mattia Acquilin morto a 24 anni in un incidente stradale

“La notizia di questo lutto ha colpito immediatamente tutta Zero Branco, dai coetanei ed amici di Mattia a tutte le persone legate a lui e alla sua famiglia, molto inserita in paese. Si tratta di un dramma, di fronte al quale mancano parole ed in cui la priorità è quella di stringerci tutti – come comunità – attorno alla famiglia, con discrezione, rispetto ma profonda umanità e sincerità”, ha scritto il sindaco Luca Durighetto, a nome proprio e dell’intera Amministrazione Comunale di Zero Branco. Mattia lascia i genitori Valentina e Andrea e quattro fratelli.


Mattia Acquilin morto incidente Zero Branco

L’incidente è avvenuto intorno all’una e cinquanta in via Scandolara, all’altezza di via Onaro, nel comune di Zero Branco, dove Mattia Acquilin abitava insieme alla famiglia. Alla guida di una Fiat Panda, il 24enne ha perso il controllo della macchina, ha divelto un palo della Telecom, poi ha finito la sua corsa contro un muro di recinzione di un’abitazione. Secondo quanto ricostruiscono i quotidiani locali, pare che il giovane non avesse la cinture allacciata e sia stato sbalzato fuori dall’abitacolo.

Sul posto l’intervento immediato del 118 con l’ambulanza e un’automedica. Mattia Acquilin è stato trasportato presso ospedale Ca’ Foncello di Treviso, in condizioni molto gravi, è è stato sottoposto a un intervento chirurgico molto delicato ma dopo due giorni è morto. I carabinieri della Compagnia di Treviso indagano sull’incidente.

Pubblicato il alle ore 08:48 Ultima modifica il alle ore 08:48