Martina Luoni Morta Tumore Colon

Morta Martina Luoni. L’Italia l’ha conosciuta per la sua battaglia, ora l’addio a 27 anni

Martina non ce l’ha fatta ed è morta a 27 anni, lasciando tutti increduli e avvolti da un dolore indescrivibile. La sua forza e la sua determinazione, nonostante la grave malattia, avevano fatto sperare tutti. Infatti, ci si augurava che potesse superare i momenti più difficili e ricominciare a vivere una vita normale. Invece il lieto fine non c’è stato ed è stato comunicato nelle scorse ore il suo decesso. A confermare la terribile notizia è stata la sua famiglia con un messaggio sul social network Instagram.

Aveva voluto raccontare tutte le fasi della sua patologia con i suoi follower, in particolare nella prima ondata di coronavirus del 2020, quando c’erano state delle sospensioni nelle cure. Il suo video era diventato virale, infatti era stato visto da migliaia di persone. La sua era non soltanto una denuncia personale, ma un grido di allarme per tanti altri pazienti che si trovavano nelle sue stesse condizioni. Soffriva di un tumore al colon, che aveva scoperto di avere per la prima volta quattro anni fa.

Martina Luoni Morta Tumore Colon Racconto Social

Questa la nota dei suoi familiari: “Oggi la leonessa ha perso la sua battaglia, ora la sua bussola la porterà a caccia di nuovi tramonti, quelli che ha sempre sognato, sempre con il sorriso sulle labbra che nessuno potrà mai spegnere. Da oggi chiunque guarderà un tramonto si ricorderà della leonessa Martina”. A perdere la vita è stata Martina Luoni, che nel 2020 diceva: “Mi ero rivolta ad un ospedale milanese per la conservazione ovarica prima di chemio e radioterapia, ma ho perso possibilità a causa del Covid”.


Martina Luoni Morta Tumore Colon Racconto Malattia Social

Martina Luoni aveva ancora aggiunto: “La mia è sia una denuncia sia un appello perché mi pare incredibile che non sia stato fatto di più per farsi trovare pronti alla seconda ondata ma anche un appello ai cittadini affinché rispettino le regole, per non creare pressioni alle strutture sanitarie. Le vostre famiglie potrebbero avere bisogno di cure mediche, anche non per il Covid. Ma, ragazzi, le cure ci vengono tolte”. Martina Luoni era diventata testimonial della regione Lombardia per la lotta al virus.

A salutare l’ultima volta Martina Luoni anche il presidente della Lombardia, Attilio Fontana: “Stento ancora a crederci. Ci ha lasciati Martina Luoni, la giovane di Solaro che ha contribuito in maniera convinta e importante a sostenere la nostra campagna per contrastare il Covid. La malattia ha avuto il sopravvento. Non dimenticheremo mai il tuo sorriso e il suo sguardo deciso e solare”.

Pubblicato il alle ore 11:20 Ultima modifica il alle ore 11:20