“Un malore improvviso”. È morta così Martina, 27 anni e incinta del suo quarto figlio

Martina Barricelli era in dolce attesa della piccola Ester, che una volta nata sarebbe stata la sua quarta figlia. Nella sera tra venerdì e sabato, a Merano, Martina aveva domandato ai suoi genitori il favore di badare ai tre figli, così da riposare un po’ a casa in solitudine.

Si sa, 28 anni doversi occupare già di tre bambini non è semplice, soprattutto con un pancione da settimo mese. La fatica si fa sentire. Una tragica fatalità però ha stravolto tutto durante la notte tra venerdì e sabato. (Continua dopo le foto)


Martina ha cominciato a sentirsi male a causa di un mancamento. Chissà grazie a quale forza interiore è riuscita a chiamare i soccorsi, trascinandosi fino all’uscio di casa. Ed è proprio lì che i soccorritori sanitari si sono precipitati, trovandola riversa sull’uscio in condizioni davvero complesse. Martina Barricelli purtroppo non ce l’ha fatta, è morta nel tragitto verso l’ospedale Tappeiner di Merano. I dottori hanno cercato di salvare almeno la piccola con un parto cesareo d’urgenza. Purtroppo inutilmente. (Continua dopo le foto)

Martina Barricelli è diventata nota a Merano per via della sua attività agonistica nella disciplina del pattinaggio artistico. La giovane da diverso tempo aveva abbandonato le competizioni per dedicarsi all’insegnamento, riscuotendo molto successo nella comunità di Merano, di cui era insegnate delle giovani atlete della Asm. Quella di insegnare è stata una decisione presa anche in seguito al fatto che Martina fosse diventata mamma da giovanissima. Infatti la pattinatrice era già madre di tre figli e stava attendendo con grande gioia l’arrivo del quarto, la piccola Ester.

“Devo operarmi”. Roberto Saviano, l’annuncio dall’ospedale dopo il ricovero