Mario Massara Morto Condofuri

“Mario è morto”. Tragica fine per il 42enne scomparso nel nulla. L’epilogo peggiore

Speranze finite per Mario, il 42enne che aveva fatto perdere le sue tracce. Tutti si erano immediatamente mobilitati per cercare di ritrovare sano e salvo l’uomo, ma purtroppo non c’è stato il lieto fine tanto atteso. Sia i suoi familiari che i suoi amici avevano iniziato una vera e propria corsa contro il tempo con l’obiettivo di riportare a casa lo scomparso. La notizia più terribile è però arrivata alcune ore dopo, quando è stata fatta la scoperta del suo corpo, ormai privo di vita. E il dolore è diventato devastante.

Tutti coloro che lo conoscevano e che gli volevano bene avevano deciso di tappezzare i social di alcuni messaggi, nei quali si chiedeva aiuto per trovare Mario. In un primo momento l’ipotesi più plausibile era stata quella di una sua fuga volontaria, quindi si era comunque immaginato che potesse far avere notizie di sé il prima possibile. Questo però non è avvenuto e l’epilogo più drammatico si è concretizzato con la morte dell’uomo di 42 anni, che ha lasciato sgomenta un’intera comunità.

Mario Massara Morto Scomparsa Condofuri

La morte di Mario Massara è avvenuta nel comune di Condofuri, un paese calabrese in provincia di Reggio Calabria. Il cadavere di Mario Massara è stato rinvenuto in una seconda casa appartenente ai familiari dell’uomo, distrutti da quello scioccante rinvenimento. La vittima era un dirigente del sindacato Cisl e proprio l’organizzazione sindacale ha voluto emanare una nota stampa per dire addio al loro esponente. Neanche loro si sarebbero mai aspettati di dover affrontare un lutto simile.


Mario Massara Morto Condofuri Scomparso

Questo il lungo messaggio dedicato a Mario Massara dalla Cisl: “Addio a Mario Massara, uomo dolce e benvoluto da tutti, lascia un vuoto nei nostri cuori. Sono di quelle notizie che non vorresti mai avere, perché bloccano il fiato, dilaniano con i tanti interrogativi, disorientano e straziano il cuore. La morte dell’amico e dirigente Cisl ci ha letteralmente sconvolto per la sua dirompenza e per la sua imprevedibilità. Disponibile, dolce, mai un tono fuori le righe, persona d’altri tempi; ha saputo farsi volere bene, mancherà a tutti”.

Per provare a rintracciare in vita Mario Massara si erano adoperati i carabinieri, la polizia e anche alcuni volontari di diverse associazioni del territorio. Chiesto anche l’intervento di un elicottero, ma purtroppo è stato trovato deceduto. Secondo quanto emerso finora, il 42enne si sarebbe suicidato. Anche se gli investigatori stanno ugualmente proseguendo con le loro indagini.

Pubblicato il alle ore 17:52 Ultima modifica il alle ore 17:52