Marika Galizia Morta Dopo Parto Savona

“Non è giusto”. Marika muore subito dopo il parto a 27 anni, grave il bimbo. Cosa è successo

Un dolore enorme ha colpito un’intera comunità per la morte di Marika, che aveva 27 anni. La giovane è deceduta poco dopo aver partorito il suo bambino. Dalla grandissima gioia si è passati all’incubo, con la situazione che è peggiorata in pochissimo tempo. Situazione decisamente grave anche per il nascituro, che nonostante sia riuscito a venire alla luce, è ricoverato in ospedale in condizioni critiche a causa di “un quadro di gravissima sofferenza da asfissia perinatale, assenza di attività cardiaca e respiratoria alla nascita”.

Secondo quanto è stato comunicato dal nosocomio, il neonato è attualmente intubato ed è aiutato da un ventilatore meccanico. Quando è arrivata la notizia del decesso della 27enne, tutti sono rimasti letteralmente sotto choc. Lei era molto conosciuta perché figlia di un assistente capo della Questura. Inoltre, amava particolarmente lo sport e prestava servizio come arbitro di calcio. Faceva infatti parte dell’Associazione Italiana Arbitri, grazi all’associazione alla sezione di Albenga.

Marika Galizia Morta Parto Genova Neonato Gravissimo

A morire è stata Marika Galizia, che non ha potuto nemmeno veder nascere suo figlio. Marika Galizia se n’è andata per sempre all’interno dell’ospedale ‘San Paolo’ di Savona, mentre il bimbo è stato portato al ‘Gaslini’ di Genova. La prognosi per lui è ancora riservata e la situazione è tutt’altro che facile. Dopo la morte della ragazza, è stata diramata una nota dalla Asl 2: “La paziente è stata ricoverata in mattinata di ieri per il parto al termine di una gravidanza nella norma, in salute e con tutti gli esami di routine regolari”.


Marika Galizia Morta 27 Anni Dopo Parto Neonato Gravissimo

Poi la Asl 2 ha aggiunto sulla morte di Marika Galizia: “Lo stato di salute della paziente si è aggravato improvvisamente durante il decorso del parto ed è stato disposto l’immediato trasferimento in rianimazione. Il decesso è sopravvenuto durante la notte”. Resta quindi il mistero su ciò che sia successo davvero in quelle ore e per questa ragione è stata disposta l’autopsia sul corpo della donna. Aperta anche un’indagine interna da parte della Asl 2 per comprendere se qualcosa non sia andato nel verso giusto.

Intanto, il presidente della regione Liguria Giovanni Toti ha deciso di inviare alcuni ispettori di ‘Alisa’ per provare a fare chiarezza sul decesso di Marika Galizia. Inoltre, ha anche detto: “Ho appreso con dolore la notizia della morte della giovane mamma, avvenuta la notte scorsa all’ospedale San Paolo di Savona subito dopo il parto”.

Pubblicato il alle ore 16:18 Ultima modifica il alle ore 16:18