Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

Manda la figlia di 4 anni a comprare le patatine, condannato per abbandono di minore

L’aveva notata un passante, mentre si guardava intorno spaesata in una strada di Verbania con un pacchetto di patatine in mano. “Ti sei persa?”. Lei, intimorita, non rispondeva. Era stata allora chiamata la Polizia, ma solo l’incontro casuale con un vicino di casa aveva permesso agli agenti di riportare la bambina a casa, dove avevano trovato suo padre che stava per mettersi tranquillamente a mangiare. (continua dopo la foto)


L’uomo aveva mandato la figlia di appena quattro anni sola per le strade del paese sul Lago Maggiore a comprarsi le patatine. Ieri è stato condannato dal tribunale di Verbania per abbandono di minore, con quattro mesi di prigione e risarcimento di mille euro per la figlia. Èin realtà era stato già privato in passato dal Tribunale dei Minori della potestà genitoriale , ma la mamma della piccola (sperata da lui e assolta) gliela affidava saltuariamente.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) รจ una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004