Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Maltempo in Sicilia

“Non uscite di casa”. Meteo Italia, i comuni finiscono sott’acqua: danni e scuole chiuse

  • Italia

Violenta ondata di maltempo in Sicilia, Trapani ed Erice finiscono sott’acqua: danni, allagamenti, stop alla circolazione. Decisa anche la chiusura delle scuole. A dare notizia della situazione a Trapani è il sindaco Giacomo Tranchida sul sito del Comune. “Una tempesta si è abbattuta sulla città di Trapani. Le strade sono allagate, tutte le pompe di sollevamento sono accese, ma la quantità di pioggia caduta è stata tale da non consentirne lo smaltimento in breve tempo. Il sindaco ordina la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado, degli uffici pubblici del cimitero e delle ville. La cittadinanza è invitata a non uscire di casa”.


Anche a Erice la sindaca Daniela Toscano ha invitato con un comunicato a non uscire da casa fino al superamento dello stato di emergenza”. Ha quindi emanato una ordinanza urgente in considerazione delle intense precipitazioni e che si sono abbattute nel territorio comunale causando allagamenti e disagi nella viabilita’ ed a tutela della salute pubblica. Per le prossime ore l’allerta resta alto. L’autunno è partito con la voce grossa con piogge diffuse anche sotto forma di nubifragi che hanno e stanno interessando in questi giorni molte regioni d’Italia.

Maltempo in Sicilia


Leggi anche: Meteo, il maltempo non si arresta. Ciclone in arrivo: pioggia, grandine e freddo

Maltempo in Sicilia, danni nei comuni di Erice e Trapani


Ci sarà qualche tregua dalle piogge? Per Antonio Sanò, direttore e fondatore de iLMeteo.it , “purtroppo no, nei prossimi sette giorni l’Italia sarà raggiunta da almeno tre perturbazioni la prima delle quali è in atto in queste ore.” Spiega ancor ad Adnkronos: “Attualmente un vortice ciclonico di origine artica dal Mare del Nord sta scendendo verso l’Europa centrale fino a sfiorare il Mediterraneo. Il suo avvicinamento al nostro mare sta attivando intense correnti meridionali, sia di Ponente sia di Libeccio”.

Maltempo in Sicilia


“Questi venti soffieranno via via più forti trasportando intensi corpi nuvolosi carichi di pioggia che si abbatteranno principalmente su Toscana, Lazio, Umbria, Campania e nella giornata odierna su tutto il Sud. Nei giorni successivi altre due perturbazioni, una più fredda dell’altra, si daranno il cambio sul nostro Paese”. Saranno possibili ancora nubifragi e allagamenti?

Maltempo in Sicilia


“Certamente. Bisogna tener presente che i nostri mari essendo ancora caldi forniranno l’energia necessaria per lo sviluppo di intensi temporali che insisteranno per parecchie ore sulle medesime zone. Per cui l’alluvione lampo non è da sottovalutare, soprattutto al Sud che presenta un territorio molto fragile sotto l’aspetto idrogeologico”.

Paura in spiaggia, tornado si abbatte sulla costa: è successo tutto in pochi istanti


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004