Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

“Un’ambulanza, presto”. Malore improvviso al ristorante, Simone muore davanti agli amici

  • Italia
malore ristorante simone morto compleanno

Un malore improvviso al ristorante. Simone è morto così, mentre stava coi suoi amici, a pochi giorni dal suo trentasettesimo compleanno. È successo, venerdì scorso, 12 maggio 2023, a Monteprandone, provincia di Ascoli Piceno, nel marchigiano. Subito i presenti hanno chiamato i soccorsi chiedendo l’intervento del 118. Purtroppo, però, gli operatori sanitari arrivati sul posto non hanno potuto far altro che constatarne il decesso.

Simone Rosetti lavorava all’Eurofuni di Acquaviva Picena dove era molto conosciuto e benvoluto da tutti. Lascia il papà Roberto, che dell’Eurofuni è uno dei titolari, la mamma Gabriella Caputo e la sorella Dina. Simone era dottore in Economia degli intermediari finanziari ed assicurativi. Dopo aver conseguito la laurea nel 2009 presso l’Università Politecnica delle Marche, Simone era diventato uno dei responsabili commerciali dell’azienda specializzata in produzione e vendita di cavi d’acciaio.

Leggi anche: Caso Emanuela Orlandi, rivelazione choc. Il mistero della registrazione: “Una cassetta porno”

malore ristorante simone morto compleanno


Il lavoro, i viaggi all’estero, gli amici: una vita spezzata troppo presto

Simone viaggiava molto per lavoro, in Italia e all’estero. Il Corriere Adriatico parla di una persona pratica e dinamica. E benvoluta. Come hanno confermato i funerali celebratisi ieri, sabato 13 maggio, presso la cattedrale Santa Maria della Marina. La chiesa era infatti gremita in tutti i banchi.

malore ristorante simone morto compleanno

Oggi, a San Benedetto, sono in tanti a piangerlo tra amici, conoscenti, familiari. È successo tutto venerdì, mentre Simone si trovava a passare alcuni momenti di spensieratezza con gli amici. Poi, d’improvviso, il malore, il panico, la fretta di chiamare l’ambulanza. La corsa in ospedale. E il peggiore degli esiti possibili. Simone Rosetti non ce l’ha fatta.

In tanti si stanno stringendo e stanno inviando messaggi di condoglianze alla famiglia Rosetti per una tragedia che nessuno si aspettava. La comunità di San Benedetto e non solo quella è in lutto per questa giovane vita spezzata troppo presto.

“Mi ha portata in un luogo appartato”. Verissimo, la confessione choc di Paola e Chiara: “Avevo solo 8 anni”


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004