Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
federico quintabà 28 anni morto malore

Malore improvviso, Federico trovato morto dal papà ai piedi del letto. Aveva 28 anni

  • Italia

Malore improvviso, 28enne morto a Porto Recanati. È giallo per la morte di Federico Quintabà ritrovato, nella mattinata di martedì 29 novembre, senza vita in casa dal papà. Il corpo del giovane si trovava nella sua camera, ai piedi del letto. Quando sono giunti sul posto gli operatori sanitari del 118 hanno tentato in ogni modo di rianimare Federico, ma non c’è stato nulla da fare.

C’è sconcerto nel quartiere Scossicci di Porto Recanati, provincia di Macerata, per quanto avvenuto al giovane di 28 anni trovato morto dal padre. L’uomo ha dato subito l’allarme, ma i soccorsi non sono riusciti ad evitare il peggio. Federico Quintabà era originario di Osimo Stazione, ma da un po’ di tempo si era trasferito col padre nell’appartamento di Scossicci.

Leggi anche: “Riccardo è morto”. Un brutto incidente per il 26enne, poi la scoperta dei genitori subito dopo

federico quintabà 28 anni morto malore


Il malore improvviso, poi più niente da fare: Federico non ce l’ha fatta

Con ogni probabilità il 28enne Federico Quintabà è stato colto da un malore improvviso nella notte tra lunedì e martedì. Quando il papà si è svegliato, intorno alle 7 di mattina, ha trovato il corpo senza vita del figlio nella sua camera. Quando è arrivato il 118 il giovane era già incosciente. I due vivevano da poco tempo nell’appartamento estivo perché stavano ristrutturando la loro casa a Osimo Stazione.

federico quintabà 28 anni morto malore

Sul luogo del decesso sono arrivati anche i carabinieri. Federico Quintabà sarebbe morto per cause naturali. In ogni caso il papà ha richiesto di procedere con l’autopsia per chiarire l’esatta causa della morte. In passato il 28enne aveva anche avuto delle malattie. Federico lascia il papà Franco e la sorella Debora che vive fuori regione. La mamma, invece, era scomparsa tempo fa.

I funerali di Federico Quintabà si celebreranno domani, venerdì 2 dicembre, alle ore 11 presso la chiesa Regina Pacis di Osimo Stazione, nell’anconetano. Nella giornata di ieri, invece, all’obitorio di Civitanova è stato svolto l’esame autoptico dal medico legale Antonio Tombolini. La camera ardente è allestita nella casa del commiato Alba Nova, a Castelfidardo.

Ischia, l’ultima drammatica notizia dai soccorritori


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004