Malika Chalhy Attacco Rosalinda Cannavò

“Fare soldi così? Sono schifata”. Malika Chalhy, questa volta la polemica è vip. Distrutta dal volto della tv

Sta facendo discutere non poco la storia legata a Malika Chalhy, la giovane di 22 anni balzata agli onori della cronaca per essere stata ripudiata e cacciata di casa dai suoi genitori solo perché amava una donna e quindi era lesbica. Per aiutarla a riprendere in mano la sua vita in tanti hanno voluto fare delle donazioni per aiutarla e c’è stata una vera e propria raccolta fondi che ha accumulato cifre considerevoli. Ma adesso sono esplose polemiche sull’utilizzo di questo denaro, impiegato non per beni di prima necessità.

Infatti, ha detto: “Ho 22 anni, mi sono comprata una bella macchina, potevo comprarmi un’utilitaria e non l’ho fatto. Ho preso la casa in affitto a Milano, abbiamo dato un anno di affitto più duemila euro di caparra. Poi ho pagato dentista, avvocato, ho comprato dei vestiti. Non avevo niente, era rimasto tutto a casa dei miei”. Con i soldi della raccolta fondi Malika Chalhy ha comprato anche un cane, un bulldog francese da 2500 euro. Spese ritenute folli dalle persone, che l’hanno criticata apertamente.

Malika Chalhy Spese Folli Attacco Rosalinda Cannavò

E su Malika Chalhy stanno intervenendo anche personaggi importanti e di un certo calibro, che stanno condannando con forza questo suo atteggiamento irresponsabile. Infatti, aveva promesso che avrebbe dato molti soldi in beneficenza, ma tutto questo non sarebbe ancora avvenuto. Sulla questione ha preso posizione anche un’ex concorrente del ‘Grande Fratello Vip’, che ha iniziato a puntare il dito contro la 22enne. Parole molto forti, condivise però da tantissimi utenti del social network Instagram.


Malika Chalhy Spese Folli Raccolta Fondi Critiche Rosalinda Cannavò

A scagliarsi contro Malika Chalhy è stata l’attrice siciliana Rosalinda Cannavò, che ha scritto sul social: “Io sono schifata! Stento a crederci e mi dico che non è possibile. Ma ringrazio Gabriele Parpiglia perché ha tirato fuori una cosa che onestamente mi dà i brividi. Non si può guadagnare da certe cose. Onestamente anche a me rode il cu…o perché da tempo io cerco invano qualcuno che mi aiuti per realizzare il mio libro e dare il ricavato in beneficenza”. Ma non ha concluso qui il suo intervento.

Rosalinda Cannavò ha concluso così su Malika Chalhy: “Poi vengo a sapere che una persona alla quale abbiamo tutti noi creduto ha approfittato della situazione per passare i suoi sfizi o cos’altro che non so nello specifico! Credo che gli sfizi li puoi passare con il tuo lavoro non con donazioni finalizzate ad altro”. Una rabbia furibonda dell’ex gieffina, che non riesce ad accettare tutto questo.