Lutto nella politica italiana, si è spenta Emilia De Biasi. Il dolore dei colleghi di partito

Si è spenta a 62 anni l’ex senatrice del Partito democratico Emilia De Biasi. Era nata il 6 febbraio 1958 a San Severo di Foggia e milanese d’adozione, nel 1997 era stata eletta consigliere comunale Pds nel capoluogo lombardo. È stata una deputata del Pd dal 2006 al 2013 e nel 2012 in occasione delle primarie per la scelta dei candidati del Parlamento è stata tra le donne con il numero maggiore di preferenze in Lombardia, e la più votata a Milano.

Emilia De Biasi è diventata senatrice nel 2013 nella circoscrizione Lombardia, e nominata Presidente della Commissione Igiene e Sanità. Tre anni dopo aveva ottenuto il riconoscimento della Fondazione Gimbe “Salviamo il nostro Ssn”, col quale vengono premiati istituzioni o personalità che si sono distinte per la salvaguardia della sanità pubblica. (Continua dopo la foto)


“Ci mancherà Emilia De Biasi, mancata questa notte così giovane, ci mancherà il suo impegno civile, la sua passione politica, il suo attaccamento ai nostri valori – ha scritto su Facebook Emanuele Fiano, deputato dem -. Siamo stati insieme consiglieri comunali e poi deputati, poi lei stimatissima presidente della commissione Sanità del Senato. Ti sia lieve la terra dove riposerai Emilia, non è giusto che te ne sia andata così giovane, un abbraccio a tutti i tuoi cari”. (Continua dopo la foto)

Ricorda l’ex parlamentare anche la segretaria metropolitana del Pd Milano, Silvia Roggiani. “Oggi perdiamo una combattente che mi e ci ha guidato in tante battaglie, soprattutto per le donne, sempre in prima linea per la difesa della nostra libertà in ogni ambito della vita. Emilia per me era un’amica che con la sua esperienza e il suo affetto, a volte un po’ burbero, più volte mi ha indicato la strada, spronato ad andare avanti, aperto nuovi punti di vista”. L’ha ricordata anche il segretario del Pd Nicola Zingaretti: “Ricordo a nome di tutta la nostra comunità di democratici e democratiche, con affetto e tristezza Emilia De Biasi, che ci ha lasciato troppo presto. Per la storia della sinistra milanese e nazionale Emilia è stata un punto di riferimento solido nelle sue battaglie in difesa delle donne, della parità di genere, di promozione della cultura e del diritto alla salute. Ai suoi cari, alla comunità del Pd, in particolare milanese e lombarda, un grande abbraccio”. (Continua dopo la foto)

{loadposition intext}

“Mi addolora profondamente la scomparsa così prematura di Emilia De Biasi, già Deputata, Senatrice e Presidente della XII Commissione permanente Igiene e Sanità del Senato, ruolo che ha interpretato con grande impegno a difesa del nostro Servizio Sanitario Nazionale – dice il ministro della Salute, Roberto Speranza -. Tema che le è sempre stato a cuore e su cui non abbiamo mai smesso di confrontarci fino a pochi giorni fa. Ci mancherà la sua passione e la sua dedizione. Sono vicino alla famiglia in questo momento così difficile”.

“Il tuo volto non lo dimenticherà nessuno”. Tv in lutto, morto l’attore delle fiction. Una carriera lunga e ricca di successi

Pubblicato il alle ore 16:03 Ultima modifica il alle ore 16:04