Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Luca Simionato si è suicidato morte compagna

“Si è ucciso”. Luca, suicida dopo la morte della compagna JoJo: la confessione prima del gesto

  • Italia

Luca Simionato si è suicidato. Non ce l’ha fatta a reggere una vita senza l’amore della sua vita. Solo un paio di giorni prima, era rimasta vittima di un malore improvviso la sua adorata Giovanna Vanin, per tutti Jojo. Era la donna con cui Luca aveva deciso di passare il resto della sua esistenza. Da ventisei anni ui due condividevano tutto, compresa la passione per le moto Harley-Davidson che aveva reso un’icona la coppia trevigiana. Il corpo senza vita di Luca Simionato, 54 anni, noto restauratore di Harley d’annata, è stato trovato in un cantiere edile di via Nogarè.

Poco distante dalla casa in cui abitava. Luca Simionato si è suicidato perché niente aveva più senso senza la sua Jojo. Sono stati gli operai del cantiere a fare la terribile scoperta verso le 13.30, a fianco di un biglietto in cui spiegava il suo gesto. Immediato l’intervento del 118 ma per Luca non c’è più niente da fare. si è suicidato perché per lui era l’unico modo per stare di nuovo insieme alla sua Jojo, che due domeniche fa si era accasciata fra le sue braccia. La donna era poi morta venerdì all’ospedale di Treviso, dopo quattro giorni di coma.

Luca Simionato si è suicidato morte compagna


Luca Simionato si è suicidato dopo la morte della compagna: “So cosa devo fare”

Colpa di un arresto cardiaco seguito da un edema cerebrale. “Ho cercato di rianimarla ma non si è più risvegliata”, raccontava Luca sabato pomeriggio con un filo di voce. Una bella giornata finita in tragedia: i due erano tornati alle 19 da una gita in moto a Marano Lagunare (Udine). Qualche minuto dopo, la 54enne si era sentita male. I tentativi di rianimazione, la corsa disperata in ambulanza.

Luca Simionato si è suicidato morte compagna

Poi il coma e infine la morte della donna. Luca ci aveva creduto con tutto sé stesso, vegliandola giorno e notte al capezzale. Ma non è bastato. Giovanna Vanin conviveva da anni con problemi di salute, era piombata come un macigno venerdì mattina, sul profilo social di Jojo: “Vi lascio il mio ultimo sorriso!”. Lo aveva promesso, confidando a un amico che “se un giorno Jojo fosse mancata, lui sapeva già cosa fare”.

Luca Simionato si è suicidato morte compagna

La loro officina-negozio “Shop74” era un punto di riferimento per il mondo degli appassionati, ora sconvolto dalla doppia tragedia successa a Quinto di Treviso, dove la comunità è sotto choc. “Una coppia affiatatissima. Lei vivace, determinata, una forza della natura. Lui amabile, sorridente, che apriva a tutti le porte della sua officina”, li descrivono gli amici. Poi il funerale di lei, ma Luca non ci arriverà mai.

“Il fiore più bello…”. Colpita da un malore Irene non ce l’ha fatta, si è spenta a 21 anni


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004