Al Mart di Rovereto è in mostra il paesaggio

Dal 5 aprile al 31 agosto il Museo di arte moderna e contemporanea di Trento e Rovereto ospita le opere di oltre 60 artisti provenienti da tutto il mondo Oltre 170 fotografie, 84 opere pittoriche, 10 video, 4 video-installazioni, 4 installazioni, 4 interventi context specific (Gonzalo Diaz, Takahiro Iwasaki, Glexis Novoa e Cristina Lucas), 1 progetto web specific (Simon Faithfull), 1 libro d’artista (Ed Ruscha) per scoprire paesaggi urbani e naturali, spazi, ambienti, territori, luoghi in cui viviamo e da cui, a volte, fuggiamo. La mostra, “Perduti nel paesaggio/Lost in landscape” curata da Gerardo Mosquera, offre uno sguardo appassionato e sofferto sul mondo, che scopre necessariamente anche i suoi angoli più drammatici e contraddittori e darà al visitatore l’occasione per riflettere sulla propensione umana ad appropriarsi dell’ambiente e inevitabilmente, a modificarlo.

 

 


 

Leggi anche...