Lorenzo Arosio Morto Incidente Auto Galbiate

Vola giù nella scarpata, Lorenzo muore a 19 anni. L’incidente a una manciata di chilometri da casa

Tragico incidente stradale, l’ennesimo in Italia, che ha causato la perdita di un’altra giovane vita. Lorenzo è morto a 19 anni, dopo essere finito in una scarpata. Prima di precipitare nel vuoto, la sfortunata vittima ha centrato un albero con la sua automobile e poi la corsa è terminata nel dirupo. I soccorsi sono stati allertati e sono intervenuti immediatamente sul luogo del dramma, ma non c’è stato niente da fare e i medici hanno proceduto solamente alla constatazione del decesso del ragazzo.

Era ormai vicino a raggiungere la sua abitazione, infatti l’impatto fatale è avvenuto a pochi chilometri di distanza dalla sua casa. Si trovava sul rettilineo che conduceva verso la sua dimora, quando si è materializzato il sinistro. Non è ancora chiaro con esattezza il motivo che ha causato la morte di Lorenzo. C’è in piedi l’ipotesi maltempo, infatti la strada era sicuramente stata resa più scivolosa, ma servirà effettuare l’autopsia per giungere a conclusioni decisamente più precise e meticolose.

Lorenzo Arosio Morto Incidente Galbiate Auto Scarpata

A morire è stato Lorenzo Arosio, residente nel comune di Oggiono. L’incidente con la sua Sukuy Jimny è avvenuto invece a Galbiate, in provincia di Lecco, su via Milano. Non è da escludere che abbia potuto avere anche un malore alla guida, ma serviranno esami più approfonditi per risalire alle cause del sinistro. Alcune reti metalliche hanno impedito che Lorenzo Arosio finisse in un giardino di un’abitazione privata e evidentemente avrebbero potuto esserci conseguenze serie anche per altre persone.


Lorenzo Arosio Morto Incidente Galbiate Auto Scarpata

Dunque, per cause in corso di accertamento Lorenzo Arosio ha perso il controllo della vettura e si è schiantato contro l’albero, prima di finire giù. Sul posto è intervenuta la Croce Rossa di Galbiate, ma quando i soccorritori lo hanno raggiunto era già spirato. Quindi, non hanno nemmeno fatto in tempo a trasportato in ospedale. Sul luogo anche i vigili del fuoco e la Polstrada della città di Lecco. Quest’ultima ha effettuato i rilievi del caso e i risultati saranno ufficializzati nei prossimi giorni.

Un altro incidente gravissimo si è verificato anche a Forte dei Marmi. Una donna è morta questa mattina sul lungomare. Fatale uno scontro frontale. La tragedia si è consumata davanti allo stabilimento balneare Augustus. Ancora tutta chiarire la dinamica sulla quale sta cercando di fare luce la polizia municipale. Due automobilisti sono riusciti a evitare l’impatto ma per la 76 enne lo scontro è stato inevitabile.

Pubblicato il alle ore 20:45 Ultima modifica il alle ore 20:45